L'elettrica tedesca ha registrato un nuovo record sul Monte Tainmen in Cina

Dopo la Pikes Peak, il Nürburgring Nordschleife e Goodwood, la Volkswagen ID.R fissa un nuovo tempo record. Questa volta in Cina, sul Monte Tianmen con un crono di soli 7'38"585. Un risultato memorabile vista la difficoltà dell'impresa. La super-elettrica tedesca ha affrontato un tratto di strada di quasi 11 km con 99 curve per un dislivello totale di 1.100 metri. Al volante della ID.R, anche questa volta, si è seduto Romain Dumas. Un gran risultato, ottenuto giusto pochi giorni prima del lancio della nuova ID.3.

La Tianmen Shan Big Gate Road

 La Tianmen Shan Big Gate Road, questo il nome della strada, è un nastro di asfalto caratterizzato, come dicevamo, da 99 tornanti che si susseguono fino al “Heaven’s Gate” un arco naturale posizionato sulla cima. A rendere le condizioni ancora più impegnative ci ha pensato anche la pendenza media del percorso, nell'ordine del 10%

Volkswagen ID.R - Tianmen Shan Big Gate Road

Le prestazioni della ID.R

Lungo il percorso cinese, la ID.R ha sfruttato appieno la sofisticata aerodinamica in grado di incollare la vettura all’asfalto nei tratti più veloci. Elemento importantissimo vista la potenza in gioco. I due motori elettrici, infatti, assicurano una potenza totale di ben 680 CV. Una curiosità: nel punto più lento del percorso la velocità più bassa è stata di 25 km/h, mentre la punta più alta è stata di 230 km/h.

 

 

Fotogallery: Volkswagen ID.R - Tianmen Shan Big Gate Road