In attesa di capire chi sarà la vera regina del Nurburgring, vediamo chi è la più veloce in accelerazione

La sfida tra Tesla e Porsche su quale delle rispettive berline elettriche di punta fosse la più veloce al Nurburgring ha lasciato tutti appesi. La Casa di Zuffenhausen, infatti, si è presentata sul terribile circuito tedesco con una Taycan in preserie (non si sa ancora se in versione Turbo o Turbo S) e ha fermato il cronometro a 7'42". La Casa californiana, invece, dopo qualche giorno all'Inferno Verde, è tornata al di là dell'Atlantico senza un tempo ufficiale. Ma affermando di poter girare con una Model S "Plaid" in 7'23" o, addirittura, in 7'05".

Ora, dichiarazioni a parte, la sfida è ancora aperta. E se ormai è certo che Tesla si appresta a tornare in Germania per insidiare il primato di categoria a Porsche, intanto, possiamo ingannare l'attesa guardando la drag race organizzata da Auto Mobil, canale di Vox Automagazin, che ha messo a confronto una Tesla Model S P100D (che è in effetti prossimo ad uscire di produzione) con una Porsche Taycan Turbo S

2020 Porsche Taycan Turbo S

Meglio Porsche, ma Tesla non ci sta

Ne è uscito che la Taycan, oltre ad avere una maggior potenza di picco alle alte velocità e una maggiore accelerazione, ha dimostrato anche una più spiccata agilità nell'affrontare i test di cambio di corsia, superando la prova a 97 km/h contro i 90 della berlina americana.

2. Tesla Model S

La risposta di Tesla al video non si è fatta attendere. Dalla California hanno chiesto di ripetere il test e ha offerto una Model S Performance Raven, versione più recente del modello, che è dotato di sospensioni attive ed è più veloce e più efficiente. Insomma, la sfida continua.