In attesa del SUV EV debutta al SEMA la one-off a batteria da 800 V che mostra il potenziale delle performance a zero emissioni

Ben 11, 5 miliardi di dollari: è la cifra che Ford investirà nei prossimi 3 anni in elettrificazione, con un programma che toccherà la quasi totalità dei prodotti compresi quelli più iconici, dai grandi truck come F-150, che sono in fondo i primi ad aver bisogno di dare un bel taglio alle emissioni (infatti si attendono varianti sia ibride sia 100% elettriche), fino alle sportive.

Per questo, aspettando il SUV elettrico che tanto ha fatto discutere recentemente e che deve ancora essere svelato, Ford propone la Mustang Lithium un'elaborazione della sua muscle car che mostra quali prospettive offre la propulsione elettrica spinta al massimo delle prestazioni.

Coppia mostruosa

Realizzata insieme a Webasto, fornitrice del pack batterie e dell'elettronica di potenza, la one-off Mustang Lithium annuncia una potenza massima di oltre 660 kW (più di 900 CV) e una coppia istantanea di 1000 libbre per piede, corrispondenti a più di 1.350 Nm, generata dal motore dual-core Phi-Power con doppio inverter.

Ford Mustang Lithium

Una forza motrice enorme per un'auto e quel che è più sorprendente, gestito tramite un cambio manuale a 6 rapporti Calimer anch'esso elaborato partendo da un'unità di origine Getrag, con alberi fresati dal pieno per sopportare le sollecitazioni, semiassi Ford Performance e un differenziale Torsen Super 8.8.

Alta tensione

Il segreto delle prestazioni è nel sistema di alimentazione con tensione di ben 800 Volt, il doppio di quelli normalmente in commercio, che offre però il vantaggio di un minor peso del sistema e di una ridotta dispersione di calore, che significa più potenza e più efficienza. La tecnologia EVDrive è in grado di scaricare a terra qualcosa come un mega-watt di energia.

Freni Brembo

L'allestimento si completa con cerchi Forgeline in lega leggera da 20” che calzano pneumatici Michelin Pilot Sport 4S, assetto ribassato di 1 pollice (1,6 cm) e parti di carrozzeria in in fibra di carbonio personalizzati. In aggiunta, ci sono il Track Handling Pack di Ford Performance e la barra duomi, i freni anteriori a sei pistoncini Brembo (gl stessi della Shelby GT350R), i divisori laterali Sankuer Composite Technologies e il diffusore posteriore, finestrini in policarbonato trasparente, sistema di ricarica TurboDX e caricatore portatile TurboCord.

Ford Mustang Lithium

Mustang Lithium offre anche la possibilità di scegliere tra vari programmi di guida Valet, Sport, Track e Beast che si differenziano per la gestione della coppia e si attivano digitalmente tramite il display touchscreen da 10,4 pollici personalizzato che fa parte della strumentazione.

Ford Mustang Lithium

Hau Thai-Tang, Chief Development and Ford Shopping Officer di Ford, ha dichiarato: "Non abbiamo mai nascosto l'intenzione di elettrificare anche le nostre linee di prodotto più classiche. Questa Mustang one-off offre a noi e a Webasto l'opportunità per mostrare ai nostri clienti ciò che la propulsione elettrica può fare per le prestazioni di un'auto che già conoscono e amano".

 

Fotogallery: Ford Mustang Lithium EV Concept