La Casa installerà nel Regno Unito 2.400 punti di ricarica per le auto elettriche in 600 store della catena: come funziona l'offerta

In questa fase di transizione verso la mobilità elettrica sono sempre di più le partnership intersettoriali. Questi accordi, propedeutici per la diffusione delle auto a batteria, vengono siglati spesso per consentire agli automobilisti di sfruttare al meglio le loro soste per effettuare le ricariche. 

In quest'ottica si inquadra l’accordo siglato in UK tra Volkswagen e Tesco, la nota catena inglese di supermercati, allargato all'operatore locale Pod Poin. La Casa tedesca, peraltro, ha già mostrato grande attenzione al tema infrastrutturale, dando vita alla controllata dedicata Elli.

I supermercati coinvolti saranno 600

Volkswagen Tesco (Tesco Extra e Superstore) hanno siglato un'intesa che prevede l’implementazione di una rete di ricarica, accessibile gratuitamente a tutti i veicoli elettrici, all’interno dei parcheggi dei 600 store nel Regno Unito. L'installazione delle colonnine, che attualmente è stata completata in 100 punti vendita (l'accordo originale prevede 2.400 caricatori in 600 store), sarà materialmente eseguita dalla Pod Poin, il più grande operatore di rete di ricarica pubblica indipendente del Regno Unito.

Tesco Volkswagen EV chargers

Faccio la spesa e ricarico (gratis) l'elettrica

Stando a quanto riportato in uno studio commissionato dalla Volkswagen, l'inglese medio trascorre 50 minuti alla settimana in un supermercato. Tempo che può essere sfruttato per caricare energia sufficiente per percorrere 36 km (utilizzando i caricabatterie da 7 kW), che in un anno diventano 1.170 miglia (1.882 km), riforniti in questo caso a costo zero.

Le due società hanno inoltre realizzato un tool disponibile online, che consente agli utenti di calcolare quante miglia di guida gratuita si possono ottenere ogni anno caricando l'auto elettrica in un supermercato Tesco.

Tesco Volkswagen EV chargers

Come si usano i punti di ricarica?

Per utilizzare le colonnine di ricarica è necessario scaricare l'applicazione Pod Point o utilizzare la loro applicazione web. I caricabatterie da 7 kW saranno disponibili gratuitamente. Se invece si decide di utilizzare i caricabatterie rapidi da 50 kW (DC) bisognerà pagare una tariffa forfettaria, in linea con il mercato.

Fotogallery: Volkswagen e Tesco insieme per le ricariche dell'auto elettrica