Si potrà ordinare con uno, due o tre motori... come il Cybertruck

Hummer elettrico, continua il cammino di avvicinamento. General Motors ha annunciato ulteriori informazioni a partire da quelle che saranno le declinazioni motoristiche. L'Hummer avrà infatti differenti opzioni - singole, doppie o addirittura triple - e e sarà offerto sul mercato a prezzi variabili a seconda della declinazione motoristica e della gamma.

Dunque ci sarà una forte scalabilità in tema di offerta, una strategia evidentemente molto simile a quella del Cybertruck di Elon Musk.

external_image

Già, perchè proprio Tesla ha annunciato recentemente come quest'ultimo sarà offerto sino a tre motorizzazioni. Ogni variante avrà dunque delle declinazioni differenti con capacità ovviamente differenti.

Una strategia pianificata e voluta come sottolineato dallo stesso presidente GM Mark Reuss:

"Quando saremo pronti ed entreremo nel mercato, avremo versioni ad uno, due o tre motori che offriranno dunque gamme differenti, ed al contempo prestazioni e prezzi conciliabili con ogni tipologia di cliente. Se quest'ultimo vorrà un pacchetto base, noi lo offriremo, se preferisce una versione più improntata sul fuoristrada o con una maggior capacità di rimorchio, offriremo quelle"

Dunque, facile desumere come la versione a singolo motore sia una trazione posteriore, mentre quella a doppio motore sarà una trazione integrale, così come la declinazione a tre motori con due posti sull'asse posteriore. Sì, si tratta della stessa scelta di Tesla per il Cybertruck.

Al netto delle ipotesi dunque, cosa sappiamo finora di questo Hummer? I dati rilasciati sostengono che avrà una potenza massima di 1000 CV, 11.500 Nm di valore di Coppia massimo, ed uno 0-100 in 3 secondi. E' chiaro che queste cifre, queste quote, dovrebbero essere appannaggio della versione con tre motori.

Il debutto completo dell'Hummero dovrebbe giungere il prossimo 20 maggio con le prime consegne previste nell'autunno del 2021.

Fonte: Autoblog