Electric Forecourt sta costruendo un'area di servizio con 24 postazioni di ricarica (fino a 350 kW) e molti servizi: ecco com'è fatta

Electric Forecurt sta per offrire 24 postazioni di ricarica ultraveloci, una caffetteria, un supermercato, internet ad alta velocità. Insomma, in parole più semplici, un primo ritrovo, un piazzale, un'area di servizio elettrica, capace di supportare quelle che sono le necessità di una ricarica EV, non solo in termini di stoccaggio e distribuzione dell'energia elettrica, ma anche da un punto di vista "sociale". Si chiama "Eletric Forecourt" ed è in costruzione vicino a Braintree, nell'Essex.

Il sito sarà aperto nell'estate del 2020 e offrirà dunque 24 piazzole di ricarica rapida con una potenza fino a 350 kW per ogni singola vettura, dunque evidentemente con ricarica fastcharge.

"Il primo sito è stato costruito su 2,5 acri adiacenti a Great Notley, nell'Essex, appena fuori la A131, ed è supportato da un finanziamento di 4,86 milioni di sterline. E' collegata con l'aeroporto di Stansted, Chelmsford, Colchester"

Ciò che risulta interessante è come questa piazzola, questa stazione di ricarica, sia in grado di caricare 24 veicoli elettrici contemporaneamente. Sarà un percorso che prevede, tra l'altro, un circolo virtuoso in atto, con progetti puliti a spreco energia zero, puntando quindi a quello che è l'obiettivo, dunque il raggiungimento degli obiettivi di emissione di carbonio.

Il piano complessivo sarà quello di realizzare più di 100 piazzole elettriche in tutto il Regno Unito entro cinque anni. Un piano evidentemente audace. Bisognerà però capire quali saranno i prezzi, definiti "competitivi" ma comunque ancora non divulgati.

E' interessante sottolineare come anche l'edificio è stato progettato per venire incontro alle necessità di chi deve attendere una carica completa, che richiede magari 30 minuti pur con un supercharger. L'edificio di due piani offre dunque una caffetteria, un supermercato e internet ad alta velocità, oltre ad un centro educativo."

Fotogallery: Electric Forecurt, la piazzola di sosta UK