Il maxi-ecobonus rende il nuovo molto appetibile, ma con un budget ridotto - se si è attenti - anche l'usato può essere interessante

Meglio nuova o di seconda mano? Il dilemma vale anche per le auto elettriche, a maggior ragione in un momento come questo, visto che il divario di costo si è molto assottigliato grazie al nuovo e rafforzato ecobonus statale (qui il funzionamento dell'incentivo fino a 10.000 euro e il listino delle auto elettriche che accedono all'agevolazione).

Tuttavia, seguendo le dritte giuste per controllare un'elettrica usata, molto diversa da giudicare rispetto a un'auto termica, anche questa via può essere interessante per avvicinarsi al mondo delle zero emissioni limitando al massimo la spesa iniziale.

La Top 10 (+1) delle usate più economiche

Bisogna saper cercare

Se ci si muove con attenzione, l'affare, anche per le elettriche, può essere dietro l'angolo. Soprattutto per auto che magari hanno qualche anno sulle spalle ma le cui batterie sono state trattate in modo corretto dai precedenti proprietari. La differenza, infatti, sta tutta qui: con le EV guardare al solo chilometraggio non basta più.

In base al modello si possono trovare vetture in condizioni discrete addirittura con meno di 10.000 euro. E se si vuole esagerare (ecco il motivo del "jolly" della classifica), potete anche puntare ad una Tesla di seconda mano, argomento a cui nelle scorse settimane abbiamo dedicato un approfondimento ad hoc. Ma basta chiacchiere: ecco le auto.

Nissan Leaf  109 CV - da 8.000 euro

Auto elettriche usate: tutti i modelli in vendita in Italia

Al primo posto di questa classifica troviamo una delle macchine che hanno fatto da apripista nel mondo della mobilità elettrica. Si tratta della prima generazione della Nissan Leaf, equipaggiata con un motore elettrico da 109 CV alimentato da una batteria da 24 kWh. Per i modelli usati si parte da un prezzo di 8.000 euro, che può salire a 11.000 euro in base alle condizioni del veicolo e al numero di chilometri percorsi. Attenti a quest'ultimo dato, perché sono generalmente molti.

  • Batteria: 24 kWh
  • Autonomia (WLTP): 175 km
  • Potenza: 109 CV
  • Prezzo: 8.000-11.000 euro
  • Chilometraggio medio: 86.500 km
  • In vendita: dal 2010 al 2017

Citroen C-Zero - da 8.200 euro

Citroen C-Zero

Aggiungendo poche centinaia di euro, si può puntare sulla piccola Citroen C-Zero. Un modello pensato per la città prodotto dal 2010 al 2019 dalla Casa del Double Chevron in collaborazione con Mitsubishi e Peugeot, che avevano le "gemelle" iMiev e iOn. I primi modelli a disposizione hanno un prezzo di partenza di poco superiore agli 8.000 euro ma, per esemplari ben tenuti, si arriva anche a sfiorare i 14.000 euro.

  • Batteria: 14,5 kWh
  • Autonomia (WLTP): 150 km
  • Potenza: 48 CV
  • Prezzo: 8.200-14.000 euro
  • Chilometraggio medio: 14.500 km
  • In vendita: dal 2010

Smart fortwo electric - da 8.300 euro

smart EQ fortwo (2019)

Ad un prezzo di poco superiore alla Citroen C-Zero si può acquistare in alternativa una smart fortwo Electric, che occupa il gradino più basso del podio di questa classifica. Nel dettaglio, si tratta della versione prodotta dal 2012 al 2015 con motore da 48 CV e batteria agli ioni di litio da 17,6 kWh. Salendo di prezzo, si trovano anche i modelli più recenti con l’unità elettrica da 82 CV. Attenzione però: con l'ecoincentivo, se potete rottamare un'auto, la nuova vi può costare praticamente la stessa cifra.

  • Batteria: 17,6 kWh
  • Autonomia (WLTP): 145 km
  • Potenza: 48 CV
  • Prezzo: 8.200-10.000 euro
  • Chilometraggio medio: 30.500 km
  • In vendita: dal 2012 al 2015

Volkswagen e-up! - da 9.350 euro

Volkswagen e-up!

Ai piedi del podio di questa top ten troviamo la Volkswagen e-up!. La piccola city car 100% elettrica del Gruppo tedesco si può acquistare ad un prezzo che varia da 9.350 euro a 15.000 euro in base all’allestimento e alle condizioni generali della vettura. Anche in questo caso, come per la Smart, l'usato va bene se trovate l'affare, altrimenti con un minimo sforzo in più potete accedere ad un'auto nuova.

  • Batteria: 36,8 kWh
  • Autonomia (WLTP): 260 km
  • Potenza: 83 CV
  • Prezzo: 9.350-15.000 euro
  • Chilometraggio medio: 30.500 km
  • In vendita: dal 2018

Renault Zoe Intens Q210 – da 10.470 euro

Auto elettriche usate: tutti i modelli in vendita in Italia

Al quinto posto delle auto elettriche usate meno costose troviamo uno dei modelli che sta continuando a battere record su record in termini di vendite: la Renault Zoe. La citycar francese, nella sua prima generazione, si trova usata ad un prezzo di partenza di circa 10.500 euro. Si tratta della versione Q210, prodotta dal 2015 al 2016. Per trovare qualcosa di più recente e con meno chilometri bisogna considerare l’aggiunta di qualche migliaio di euro in più.

  • Batteria: 22 kWh
  • Autonomia (WLTP): 210 km
  • Potenza: 58 CV
  • Prezzo: 10.500-13.500 euro
  • Chilometraggio medio: 37.981 km
  • In vendita: dal 2012 al 2015

Peugeot iOn - da 14.900 euro

Peugeot iOn

Non più presente nel listino della Casa automobilistica francese, la Peugeot iOn è una buona alternativa per chi cerca una vettura compatta a zero emissioni. Gemella della C-Zero, è ideale per gli spostamenti nel traffico cittadino: può essere acquistata usata ad un prezzo di partenza di 15.000 euro con un chilometraggio medio abbastanza ridotto, di 14.000 km circa.

  • Batteria: 14,5 kWh
  • Autonomia (WLTP): 150 km
  • Potenza: 48 CV
  • Prezzo: 14.900-15.500 euro
  • Chilometraggio medio: 14.000 km
  • In vendita: dal 2010 al 2019

BMW i3 - da 14.900 euro

BMW i3s 2018: First Drive

La BMW i3 è la prima vettura 100% elettrica della Casa dell’Elica. Prodotta a partire dal 2013, questa vettura dalle dimensioni compatte (lunga solo 4 metri) ha un prezzo di partenza nel mercato dell’usato di circa 15.000 euro, con in media 74.000 km all’attivo. Salendo di prezzo si trovano anche le versioni range extender, con motore termico aggiuntivo che ricarica la batteria, e i modelli più recenti, con batteria da 33 e 42,2 kWh.

  • Batteria: 21,6 kWh
  • Autonomia (WLTP): 130 km
  • Potenza: 170 CV
  • Prezzo: 15.000-25.000 euro
  • Chilometraggio medio: 30.350 km
  • In vendita: dal 2013

Nissan Leaf 40 kWh 150 CV - da 20.500 euro

Nissan Leaf e+ 62 kWh

All’ottavo posto troviamo la seconda generazione della Nissan Leaf, quella con batteria da 40 kWh. Il prezzo di partenza dell’usato è di 20.500 euro, che possono salire in base al tipo di allestimento e alle condizioni generali del veicolo come chilometraggio e usura.

  • Batteria: 40 kWh
  • Autonomia (WLTP): 270 km
  • Potenza: 150 CV
  • Prezzo: da 20.500 euro
  • Chilometraggio medio: 30.350 km
  • In vendita: dal 2017

Volkswagen e-Golf - da 22.800 euro

Volkswagen e-Golf

Alla seguire c'è uno dei modelli che con l’alimentazione tradizionale ha fatto la storia del mercato automobilistico mondiale. Stiamo parlando della Golf, che nella versione elettrica è disponibile nel mercato dell’usato ad un prezzo di partenza di 22.800 con 19.900 km percorsi di media. Anche in questo caso attenti al nuovo: si trova ancora qualcosa a partire dai 35.000 euro. Anche qui, con ecobonus e rottamazione, i prezzi si possono avvicinare molto.

  • Batteria: 35,8 kWh
  • Autonomia (WLTP): 300 km
  • Potenza: 115 CV
  • Prezzo: 23.000-30.000 euro
  • Chilometraggio medio: 19.900 km
  • In vendita: dal 2018

Hyundai Kona - da 32.900 euro

Primo test Hyundai Kona EV 2019

L’ultima generazione di Hyundai Kona Electric è offerta i due tagli di batteria, da 39 e da 64 kWh. La prima, sul mercato dell'usato, è una mosca bianca, mentre la seconda rappresenta la quasi totalità delle auto sul mercato. La versione da 64 kWh, nell'allestimento Excellence (quello entry level) parte da poco sotto i 33.000 euro e ha un chilometraggio medio di circa 27.000 km. A voi la scelta se puntare su questa o su una 39 kWh nuova, il cui listino parte da 38.900 senza ecobonus.

  • Batteria: 64 kWh
  • Autonomia (WLTP): 450 km
  • Potenza: 204 CV
  • Prezzo: da 32.900 euro
  • Chilometraggio medio: 20.000 km
  • In vendita: dal 2018

Tesla Model S - da 39.000 euro

Tesla Model S

Per tutti coloro che "bella la Tesla ma costa un occhio" abbiamo fatto uno strappo alla top ten e abbiamo inserito un undicesimo modello. Se sul nuovo la Model 3 è al momento la meno costosa, con un prezzo di poco inferiore ai 50.000 euro, guardando all'usato il modello più accessibile è rappresentato dall'ammiraglia Model S nelle sue prime versioni.

Questo perché la prima ha debuttato da noi solo l'anno scorso, mentre la seconda è in commercio dal 2012. Se ne trovano esemplari a prezzi di poco inferiori a 40.000 euro. Attenti però ai chilometri e alla batteria...

  • Batteria: 60 kWh
  • Autonomia (WLTP): 400 km
  • Potenza: 320 CV
  • Prezzo: da 40.000 a 100.000 euro
  • Chilometraggio medio: 170.000 km
  • In vendita: dal 2012

Il nuovo agevolato in ordine di prezzo

E per chi invece vuole spendere poco ma rivolgersi al nuovo, la lista completa delle auto elettriche incentivabili, dalla più economica alla più costosa, è disponibile qui anche in formato pdf.