Tutto pronto per la variante station wagon rialzata della prima elettrica di Zuffenhausen, ma il Covid ha allungato un po' i tempi

La gamma della Porsche Taycan si sarebbe dovuta ampliare entro la fine dell’anno con l’arrivo della variante station wagon rialzata. O, come l’hanno battezzata a Zuffenhausen, della Taycan Cross Turismo.

Adesso Porsche dice che il progetto è confermato, ma che è stato posticipato: la versione famigliare della berlina elettrica tedesca arriverà nel 2021

Un progetto avviato nel 2018

La decisione di mettere in produzione la Taycan Cross Turismo era stata presa nel 2018, quando Porsche, mostrando la versione concept, ricevette commenti positivi quasi all’unanimità. Subito, accese la luce verde al modello di serie. Che è già praticamente pronto, come dimostrano gli avvistamenti al Nurburgring.

Fotogallery: Porsche Taycan Cross Turismo 2021

Bloomberg riporta una dichiarazione di Porsche che conferma appunto che l’auto si farà, ma che subirà un lieve ritardo. L’auto sarà presentata a inizio del prossimo anno anziché entro la fine di questo a causa dei problemi affrontati durante i mesi più duri della pandemia. 

“Colpa” del successo della Taycan

Porsche ha anche dichiarato che la decisione di posticipare l’arrivo della Cross Turismo sul mercato deriva anche dai soddisfacenti numeri che sta facendo registrare la Taycan, di cui la Casa ha già consegnato 5.000 esemplari

Porsche Taycan Cross Turismo

E la versione d’attacco della Taycan non è neanche ancora entrata in commercio negli Stati Uniti. Insomma, ragionevolmente, si preferisce cavalcare il successo iniziale del modello -, diventato il nemico numero uno della Model S nelle drag race d'Oltreoceano - e poi rinvigorire le vendite una volta perso un po’ di slancio con una variante che unisce alle prestazioni anche una maggiore versatilità.