Duferco Energia e Be Charge uniscono le forze. I due gestori di reti di ricarica per auto elettriche hanno stretto un accordo che non potrà che rendere felici gli automobilisti a zero emissioni. Da oggi infatti le colonnine delle due società saranno interoperabili.

Cosa significa? Significa che chi guida un’auto elettrica potrà indifferentemente recarsi presso un punto di ricarica di una delle due società per fare il pieno di energia. L’iniziativa si inserisce nei rispettivi piani di espansione delle due aziende, che stanno lavorando per incrementare la loro presenza sul territorio italiano.

Due realtà in crescita

In particolare Be Charge prevede di installare 30.000 punti di ricarica nei prossimi 5 o 6 anni e, per raggiungere l’obiettivo, stanzierà un investimento complessivo di 150 milioni di euro.

Eni e Be Charge Insieme

Duferco Energia, dal canto proprio, proseguirà con una strategia di integrazione verticale basata su soluzioni di ricarica alimentate al 100% da energia proveniente da fonti rinnovabili sia per le soluzioni di ricarica per privati sia per le flotte.

La ricarica facile

Con la firma della nuova collaborazione, le due società renderanno disponibili nei prossimi giorni gli aggiornamenti delle rispettive app inserendo le colonnine del partner tra i punti di ricarica disponibili. Di ciascuna colonnina, attraverso le app si potranno monitorare anche le informazioni principali.

“Questo accordo è per noi molto importante – ha detto Sergio Torre, Direttore Mobilità Sostenibile di Duferco Energia – per compiere un ulteriore passo verso i nostri obiettivi di leadership in un mercato in cui operiamo già in partnership con i principali player nazionali”. 

Eni e Be Charge Insieme

Proprio in questo senso arriva la partnership con Be Charge, che ha come obiettivo quello di offrire agli utenti elettrici un’esperienza di mobilità sempre più facile, grazie a una rete di ricarica sempre più capillare. Lo spiega anche Roberto Colicchio, Head of Business Development di Be Charge: "Siamo contenti che la base dei clienti di Duferco Energia possa accedere alle nostre colonnine. Questo a nostro avviso rappresenta un passaggio importante nel percorso di crescita della rete di ricarica italiana e dei servizi di ricarica sempre più innovativi”.