Il mercato delle auto elettriche sta crescendo. Sia in termini di volumi sia in termini di modelli in vendita. Il governo sta lavorando per reinserire gli incentivi all'acquisto, che arriveranno a dare ulteriore spinta a un comparto che in effetti, proprio per la mancanza di bonus, in questo momento vive una fase di attesa. 

Abbiamo stilato una lista delle auto a batteria più economiche in circolazione, con la consapevolezza che quando torneranno le agevolazioni, saranno ancor più convenienti e potranno rappresentare una validissima alternativa a vetture ad alimentazione tradizionale. Ecco la top ten.

Auto elettriche economiche 2022, i prezzi

  1. Dacia Spring - da 20.650 euro
  2. Renault Twingo Electric - da 22.750 euro
  3. Fiat 500 elettrica - da 24.500 euro
  4. Smart EQ fortwo - da 25.769 euro
  5. Volkswagen e-up! - da 25.850 euro
  6. Opel Corsa-e - da 29.300 euro
  7. Peugeot e-208 - da 33.600 euro
  8. MG ZS - da 34.350 euro
  9. Renault Zoe - da 34.500 euro
  10. Volkswagen ID.3 - da 34.850 euro

Dacia Spring - prezzo da 20.650 euro

Dacia Spring

Arrivata in commercio nel 2021, unica auto elettrica in grado di contrastare in Italia il dominio della Fiat 500 elettrica, vera best seller italiana, Dacia Spring si presenta in due allestimenti con quello d’attacco, Comfort, che costa 20.650 euro.

L’auto, che ha una lunghezza di 3,73 metri, monta una batteria da 27,4 kWh che garantisce un’autonomia di 225 km e che alimenta un motore elettrico posizionato sotto il cofano anteriore che sprigiona una potenza di 44 CV.

  • Batteria: 27,4 kWh
  • Potenza max: 44 CV
  • Autonomia WLTP: 225 km

Renault Twingo Electric - prezzo da 22.750 euro

Renault Twingo Electric

Nata sullo stesso pianale della smart fortwo, la Renault Twingo – come la sorella a marchio tedesco – si converte all’elettrico pur mantenendo a listino anche varianti con motore endotermico. Nella versione “Electric” la Twingo si offre in 4 allestimenti con il meno costoso, Life, che costa 22.750 euro.

La Renault Twingo Electric ha una batteria da 22 kWh e un motore da 82 CV: quanto basta per garantirle prestazioni brillanti e un’autonomia di circa 190 km.

  • Batteria: 22 kWh
  • Potenza max: 82 CV
  • Autonomia WLTP: 190 km

Fiat 500 elettrica – prezzo da 24.500 euro

Fiat 500 elétrico Brasil

La prima elettrica moderna della Casa torinese propone powertrain di nuova concezione abbinato a look che dal 2007 (sulle termiche) è uno dei principali motivi del successo del modello. La citycar a zero emissioni targata Fiat si propone con due schemi propulsivi, con quello della versione Action che ha batteria più piccola e motore meno potente ma, allo stesso tempo, un prezzo di listino più basso.

Con un accumulatore da 23,8 kWh e una potenza di 95 CV promette di percorrere 180 km con un pieno di elettroni. La Fiat 500 elettrica Action costa 24.500 euro.

  • Batteria: 23,8 kWh
  • Potenza max: 95 CV
  • Autonomia WLTP: 180 km

Smart EQ fortwo – prezzo da 25.769 euro

smart EQ

Ha avuto l’onore e l’onere di trasformare smart in un brand esclusivamente elettrico. La EQ fortwo ha puntato sulle ben note caratteristiche di compattezza e agilità unite a una propulsione a batteria.

Disponibile anche in versione Cabrio (più cara) ha lo stesso motore della Renault Twingo Electric (le due condividono il pianale) ma batteria più piccola, di soli 17,6 kWh: quanto basta per un’autonomia dichiarata di 133 km.

  • Batteria: 17,6 kWh
  • Potenza max: 82 CV
  • Autonomia WLTP: 133 km

Volkswagen e-up! – prezzo da 25.850 euro

Volkswagen e-up!

La Volkswagen e-up! era destinata a uscire di scena, esattamente come hanno fatto le sorelle Skoda Citigo iVe Seat Mii Electric. Vista la grande richiesta, la piccola elettrica della Casa di Wolfsburg però è rientrata in produzione.

Dal punto di vista meccanico adotta una batteria da 32,4 kWh e un motore elettrico anteriore da 83 CV. A livello di autonomia promette 260 km con un pieno di elettroni. Prezzo a partire da 25.850 euro.

  • Batteria: 32,4 kWh
  • Potenza max: 83 CV
  • Autonomia WLTP: 260 km

Opel Corsa-e – prezzo da 29.300 euro

prueba-opel-corsa-e-2020

Dei tanti modelli elettrici firmati Stellantis ma nati sotto le insegne di PSA prima dell’unione tra il gruppo francese e FCA, quello che costa meno di tutti è rappresentato dalla Opel Corsa-e.

L’auto, equipaggiata con una batteria da 50 kWh e un motore che sviluppa una potenza massima di 136 CV con una carica completa riesce a percorrere 337 km.

  • Batteria: 50 kWh
  • Potenza max: 136 CV
  • Autonomia WLTP: 337 km

Peugeot e-208 – prezzo da 33.850 euro

Peugeot 208

Prima elettrica a nascere sulla piattaforma modulare multienergia CMP-EV, la Peugeot e-208 si presenta a listino con ben 5 allestimenti che vanno da Active a GT, passando per Active Pack, Allure e Allure Pack.

Nella sua versione d’ingresso, che come la Opel corsa-e ha motore da 136 CV e batteria da 50 kWh, ha un costo di 33.850 euro. Leggermente diversi i dati sull’autonomia, che arriva a 340 km.

  • Batteria: 50 kWh
  • Potenza max: 136 CV
  • Autonomia WLTP: 340 km

MG ZS – prezzo da 34.350 euro

MG ZS EV restyling (2021)

New entry nella top ten delle elettriche più economiche in vendita in Italia, la MG ZS è una delle auto con cui lo storico marchio inglese, ora di proprietà della cinese SAIC Motors, si rilancia sui mercati europei.

Disponibile in due allestimenti, Excite ed Exclusive, ha prezzi rispettivamente di 34.350 e 36.350 euro. Dal punto di vista meccanico l’auto monta una batteria da 44,5 kWh e un motore da 143 CV posto all’anteriore.

  • Batteria: 44,5 kWh
  • Potenza max: 143 CV
  • Autonomia WLTP: 263 km

Renault Zoe – prezzo da 34.500 euro

renault zoe teste

Per lungo tempo best seller nel settore delle elettriche in Italia e non solo, la Renault Zoe, giunta alla seconda generazione, è ancora tra le più apprezzate tra gli automobilisti italiani, forte anche di un prezzo relativamente accessibile, che le permette di stare tra le prime dieci più economiche sul mercato.

Dal punto di vista meccanico la Renault Zoe ha batteria da 52 kWh e una potenza massima di 135 CV. Interessante il dato sull’autonomia, visto che sul misto questa utilitaria elettrica sfiora i 400 km con una ricarica.

  • Batteria: 52 kWh
  • Potenza max: 135 CV
  • Autonomia WLTP: 390 km

Volkswagen ID.3 – prezzo da 34.850 euro

volkswagen-id.3

È l’auto simbolo della rinascita green del marchio tedesco, prima vettura della famiglia ID e, più in generale, di quel gruppo di modelli del gruppo (Seat, Cupra Skoda e Audi incluse) nati sulla base della piattaforma MEB.

L’auto si propone con diversi tagli di batteria. L’allestimento City, con accumulatore da 45 kWh che alimenta un motore posteriore da 150 CV, ha autonomia di 350 km e un prezzo di 34.850 euro.

  • Batteria: 45 kWh
  • Potenza max: 150 CV
  • Autonomia WLTP: 350 km