Le auto elettriche sono ancora generalmente più costose delle corrispondenti varianti alimentate a carburanti tradizionali. Ma con gli incentivi auto 2022 consentono di abbassare di parecchio il prezzo di listino. Si parla di 3.000 euro di bonus se non si ha nessun mezzo da rottamare e di 5.000 euro se contestualmente all’acquisto si rottama una vettura con omologazione Euro 5 o inferiore.

Certo, le criticità non mancano. Gli incentivi attualmente in vigore, infatti, stabiliscono un tetto massimo di 35.000 euro più Iva. Questo significa che tutte le auto a zero emissioni con prezzo di listino superiore ai 42.700 euro restano di fatto escluse dalla misura. Ciò nonostante, parecchi sono i modelli che possono essere portati a casa spendendo cifre ragionevoli. A volte anche parecchio sotto i 20.000 euro.

Vediamo quindi quali sono le 10 auto elettriche più economiche da acquistare in Italia con gli incentivi.

  1. Dacia Spring                         
  2. Renault Twingo electric        
  3. Smart EQ fortwo                   
  4. Fiat 500 elettrica                   
  5. MG4                                      
  6. Opel Corsa-e                         
  7. Nissan Leaf                           
  8. Renault Zoe                          
  9. MG ZS                                   
  10. Peugeot e-208

Dacia Spring

Foto - Prova Confronto Dacia Spring elettrica vs Fiat Panda benzina
  • Prezzo di partenza: 21.000 euro
  • ISEE ≥ 30.000 euro
    • Prezzo con incentivi senza rottamazione: 18.000 euro
    • Prezzo con incentivi con rottamazione: 16.000 euro
  • ISEE < 30.000 euro
    • Prezzo con incentivi senza rottamazione: 16.500 euro
    • Prezzo con incentivi con rottamazione: 13.500 euro

È l'auto elettrica più economica sul mercato e naturalmente lo rimane anche grazie agli incentivi auto 2022. Grazie a un prezzo di partenza veramente contenuto, soprattutto nell'allestimento entry-level Comfort, la Dacia Spring è riuscita dal suo lancio nel 2021 a conquistare una folta clientela, diventando una vera e propria best seller italiana.

Lunga solo 3,73 metri, la piccola citycar a zero emissioni punta su un design in stile crossover e si distingue per la maneggevolezza e l'agilità in ambiente urbano. La Dacia Spring è equipaggiata con un motore elettrico da 44 CV che viene alimentato da una batteria da 27,4 kWh. L'autonomia con un pieno di energia è di 225 km.

Renault Twingo Electric

Renault Twingo Electric
  • Prezzo di partenza: 22.227 euro
  • ISEE ≥ 30.000 euro
    • Prezzo con incentivi senza rottamazione: 19.227 euro
    • Prezzo con incentivi con rottamazione: 17.227 euro
  • ISEE < 30.000 euro
    • Prezzo con incentivi senza rottamazione: 17.727 euro
    • Prezzo con incentivi con rottamazione: 15.227 euro

Realizzata sulla stessa piattaforma della smart EQ forfour, la Renault Twingo Electric è arrivata sul mercato alla fine del 2020. Ha dimensioni compatte, con una lunghezza che sfiora a malapena i 3,61 metri, è omologata per 4 persone e offre un buon livello di abitabilità.

A listino si presenta in numerose versioni differenti, la Renault Twingo Electric monta un motore da 82 CV ed è in grado di percorrere circa 190 km grazie ad una batteria aglio ioni di litio da 22 kWh. 

Smart EQ fortwo

smart fortwo
  • Prezzo di partenza: 25.210 euro
  • ISEE ≥ 30.000 euro
    • Prezzo con incentivi senza rottamazione: 22.210 euro
    • Prezzo con incentivi con rottamazione: 20.210 euro
  • ISEE < 30.000 euro
    • Prezzo con incentivi senza rottamazione: 20.710 euro
    • Prezzo con incentivi con rottamazione: 18.210 euro

Ha fatto delle sue dimensioni supercompatte uno dei motivi di maggior successo. E continua così anche ora che si propone con solo powertrain elettrico. La Smart EQ fortwo ha segnato un nuovo punto di partenza per il brand tedesco. La due posti 100% elettrica, infatti, ha dato via al processo di conversione di tutto il marchio verso una mobilità a zero emissioni.

La piccola citycar abbina le sue caratteristiche di maneggevolezza, agilità e compattezza a una propulsione completamente elettrica, ideale per la città. Equipaggiata con un'unità elettrica da 82 CV (la stessa della Renault Twingo), la fortwo EQ dispone di una batteria leggermente più piccola da 17,6 kWh che le consente di percorrere 133 km.

Fiat 500 elettrica

La Fiat 500 cabriolet elettrica (2022) messa alla prova
  • Prezzo di partenza: 29.950 euro
  • ISEE ≥ 30.000 euro
    • Prezzo con incentivi senza rottamazione: 26.950 euro
    • Prezzo con incentivi con rottamazione: 24.950 euro
  • ISEE < 30.000 euro
    • Prezzo con incentivi senza rottamazione: 25.450 euro
    • Prezzo con incentivi con rottamazione: 22.950 euro

Una reinterpretazione in chiave moderna del modello di fine anni '50. Così può essere definita la Fiat 500 elettrica, auto che porta con sé alcuni tratti stilistici del passato e li abbina al nuovo concetto di mobilità sostenibile. Agile e compatta, la Fiat 500 elettrica è una delle best seller nel mercato italiano delle vetture a zero emissioni e non solo: anche in Europa, infatti, sta facendo registrare ottimi risultati di vendita.

A listino si presenta con una versione entry level che si chiama Action e monta un powertrain elettrico composto da un motore da 95 CV e da una batteria da 23,8 kWh per un'autonomia complessiva di 180 km. A disposizione dei clienti ci sono anche versioni con motore più potente e batteria più grande.  

MG4 

  • Prezzo di partenza: 29.990 euro
  • ISEE ≥ 30.000 euro
    • Prezzo con incentivi senza rottamazione: 26.950 euro
    • Prezzo con incentivi con rottamazione: 24.990 euro
  • ISEE < 30.000 euro
    • Prezzo con incentivi senza rottamazione: 25.490 euro
    • Prezzo con incentivi con rottamazione: 22.990 euro

L'ultima arrivata del rinato marchio MG è la MG4, crossover elettrico che si affianca agli altri modelli che lo storico marchio inglese ha ricominciato a vendere in Europa dopo anni di pausa e il passaggio sotto la cinese SAIC

La MG4, lunga 4,29 metri, larga 1,84 e alta 1,5 vuole conquistare la clientela italiana con un look dinamico e sportivo. Si presenta a listino con un prezzo di partenza di 29.990 euro che, con incentivi e rottamazione, scende sotto i 25.000. A quel prezzo si acquista la versione base, con batteria da 51 kWh con chimica litio-ferro-fosfato con autonomia di 350 km.

Opel Corsa-e

Opel Corsa-e
  • Prezzo di partenza: 31.850 euro
  • ISEE ≥ 30.000 euro
    • Prezzo con incentivi senza rottamazione: 28.850 euro
    • Prezzo con incentivi con rottamazione: 26.850 euro
  • ISEE < 30.000 euro
    • Prezzo con incentivi senza rottamazione: 27.350 euro
    • Prezzo con incentivi con rottamazione: 24.850 euro

Uguale nelle linee e nel design alla versione ad alimentazione tradizionale, la Opel Corsa-e nasce sulla piattaforma CMP di PSA, ora facente parte di Stellantis, e si distingue per le prestazioni del suo powertrain 100% elettrico.

La compatta della Casa del fulmine è equipaggiata con un motore sincrono a magneti permanenti da 136 CV, alimentato da una batteria CATL da 50 kWh per un'autonomia complessiva che sfiora i 300 km nel ciclo combinato.

Nissan Leaf

Power Cruise Control Nissan Leaf
  • Prezzo di partenza: 32.200 euro
  • ISEE ≥ 30.000 euro
    • Prezzo con incentivi senza rottamazione: 29.200 euro
    • Prezzo con incentivi con rottamazione: 27.200 euro
  • ISEE < 30.000 euro
    • Prezzo con incentivi senza rottamazione: 27.700 euro
    • Prezzo con incentivi con rottamazione: 25.200 euro

In attesa dell'arrivo sul mercato dell'erede Chill-Out, il crossover coupé basato sulla piattaforma CMF-EV, la Nissan Leaf, giunta alla seconda generazione, rimane una delle vetture elettriche più apprezzate e vendute a livello globale con oltre 570.000 unità.

Disponibile in più varianti in base alla potenza e alla capacità energetica del powertrain elettrico, la berlina giapponese viene offerta a listino a 32.200 euro nella versione Acenta 40 kWh che offre una potenza di 150 CV e un'autonomia di 378 km secondo il ciclo WLTP.

Renault Zoe

2020 Renault Zoe
  • Prezzo di partenza: 33.400 euro
  • ISEE ≥ 30.000 euro
    • Prezzo con incentivi senza rottamazione: 30.400 euro
    • Prezzo con incentivi con rottamazione: 28.400 euro
  • ISEE < 30.000 euro
    • Prezzo con incentivi senza rottamazione: 28.900 euro
    • Prezzo con incentivi con rottamazione: 26.400 euro
  •  

Giunta alla seconda generazione, la Renault Zoe è stata per molto tempo una delle vetture 100% elettriche più apprezzate e vendute nel mercato italiano e non solo, grazie ad un ottimo rapporto qualità/prezzo.

La piccola citycar francese è equipaggiata con un motore elettrico da 135 CV e con una batteria da 52 kWh. Un valore molto alto considerando la fascia di prezzo che le permette di percorrere fino a 390 km senza dover ricaricare.

MG ZS

MG ZS EV
  • Prezzo di partenza: 33.490 euro
  • ISEE ≥ 30.000 euro
    • Prezzo con incentivi senza rottamazione: 30.490 euro
    • Prezzo con incentivi con rottamazione: 28.490 euro
  • ISEE < 30.000 euro
    • Prezzo con incentivi senza rottamazione: 28.990 euro
    • Prezzo con incentivi con rottamazione: 26.490 euro

Tra le auto elettriche più economiche da comprare c'è anche la MG ZS. Si tratta di un SUV 100% elettrico con cui lo storico marchio inglese, ora di proprietà della SAIC Motors, ha deciso di rilanciarsi sui mercati europei.

Disponibile in diversi allestimenti e varianti in base alla capacità della batteria e alla potenza del motore, la MG ZS viene offerta ad un prezzo di partenza di 33.490 euro nella versione Comfort con batteria da 51 kWh e autonomia di 320 km.

Peugeot e-208

Peugeot e-208 2022
  • Prezzo di partenza: 34.450 euro
  • ISEE ≥ 30.000 euro
    • Prezzo con incentivi senza rottamazione: 34.450 euro
    • Prezzo con incentivi con rottamazione: 29.450 euro
  • ISEE < 30.000 euro
    • Prezzo con incentivi senza rottamazione: 29.950 euro
    • Prezzo con incentivi con rottamazione: 27.450 euro

La piccola della Casa del Leone è stata una delle prime auto del gruppo Stellantis ad essersi mostrata anche in veste zero emissioni. Sottoposta a una serie di migliorie al momento è ancora disponibile con batteria da 50 kWh e motore elettrico da 136 CV

Nel corso del prossimo anno, però, erediterà un nuovo powertrain che oltre ad abbassare i consumi, le consentirà di spuntare prestazioni migliori. Avrà infatti più potenza, grazie a un motore da 156 CV, e più autonomia, grazie a una batteria più efficiente e anche leggermente più grande (51 kWh).