Dopo il video pubblicato da Tesla, Ford accetta la sfida di Musk e chiede alla Casa di Palo Alto il suo nuovo pick-up elettrico per un nuovo test

Anche nel mondo automobilistico vige la regola del più forte. Lo studio dei modelli delle Case rivali è una sfida continua per i produttori di vetture che cercano sempre di offrire il miglior prodotto possibile. Se la maggior parte delle volte questa competizione risiede soprattutto nella parte commerciale con il miglior rapporto qualità e caratteristiche tecniche/prezzo, alcune volte si passa direttamente ai fatti sul campo per dimostrare la supremazia in termini di dinamica o potenza del veicolo.

Il video twittato da Elon Musk pochi giorni dopo la presentazione del Cybertruck in cui il nuovo pick-up elettrico trainava un F-150 ne è la prova. Oggi Ford accetta la sfida e chiede a Tesla di consegnargli un suo pickup elettrico per ripetere la sfida.

Fotogallery: Tesla Cybertruck, il debutto del pick-up

Il video tanto discusso

Come si può vedere qui sotto, il tweet pubblicato da Elon Musk riprende il picku-p elettrico di Tesla che, senza grandi difficoltà, traina un Ford F-150 che arranca e slitta nel tentativo di vincere il maggiore grip del pick-up elettrico di Tesla, che senza apparente fatica si allontana portandosi dietro il Ford.

 

Sebbene il risultato della prova sia a favore della vettura elettrica che può sfruttare la coppia massima fin dall'inizio, bisognerebbe provare a invertire sia le direzioni di traino sia i piloti in modo da poter confermare l'esito.

La richiesta di Ford

Come potevamo immaginare a poche ore di distanza arriva la risposta di Ford tramite un tweet di Sunny Madra, vice presidente di Ford X, che invita Elon Musk a inviare un Cybertruck al quartier generale dell'Ovale Blu per poter ripetere la prova sotto gli occhi attenti dei tecnici e degli ingegneri Ford.

 

Inoltre, la Casa di Detroit afferma che il test effettuato da Tesla non può essere preso in considerazione perché i due modelli non erano equipaggiati nello stesso modo, già solo per quanto riguarda i pneumatici.

In attesa della rivincita

Il botta e risposta però non è finito qui. Elon Musk utilizza ancora una volta il social Twitter per dire la sua, invitando Sunny Madra a farsi sotto, ripetendo la sfida in Casa Ford.

 

A questo punto non ci resta che aspettare una nuova sfida per capire veramente quale dei due fuoristrada sia il migliore in termini di capacità di traino e di distribuzione della potenza sulle ruote motrici. Per il momento, indipendentemente se la sfida venga accettata o meno, Elon Musk è riuscito ancora una volta ad attirare l'attenzione sui suoi modelli.