La berlina elettrica da 473 CV sfida la sportiva turbo-benzina portata per l'occasione a 500 CV: chi esce prima dal quarto di miglio?

Prendete la vettura elettrica più venduta al mondo nella versione Performance e una delle sportive giapponesi più modificate di sempre. Cosa ne esce? Una sfida sul filo dei centesimi di secondo. A metterla in scena il canale DragTimes, che ha confrontato nella più classica delle gare di accelerazione la Tesla Model 3 Performance (auto che comunque non dispone della modalità Ludicrous della più grande Model S) e una Toyota Supra modificata per l’occasione. Cosa accade quando si accende la luce verde del semaforo è tutto da vedere.

Due concetti di sportiva agli opposti

Tesla Model 3 e Toyota Supra sono entrambe sportive. Nel senso che hanno entrambe prestazioni brillanti. Ma sono diverse in tutto il resto. La berlina elettrica della Casa di Palo Alto, quattro porte e con buon comfort generale impiegata su strada, non ha ricevuto modifiche nel powertrain per la gara. Nella variante Performance sfrutta due motori elettrici posizionati uno per asse ed è in grado di scaricare sulle quattro ruote 473 CV di potenza e 640 Nm di coppia.

Fotogallery: Tesla Model 3

Nella drag race sul quarto di miglio, dall’altro lato della carreggiata si è trovata invece la nuova Supra, sportiva giapponese che di serie monta un motore da 6 cilindri in linea da 3 litri di cilindrata capace di 335 CV e 495 Nm di coppia. La due posti nipponica è stata preparata ad hoc per la sfida. Le modifiche effettuate hanno infatti permesso alla Supra di raggiungere la potenza massima di 500 CV, andando ad aumentare notevolmente le prestazioni in accelerazione.

Fotogallery: Toyota Supra

Tesla più rapida, Toyota più veloce

Come mostra il video di DragTimes, i due bolidi si sono sfidati in due manches. Sia nella prima che nella seconda, dopo una partenza a fionda della Supra, che ha guadagnato qualche metro sulla rivale Model 3 Performance, è stata proprio quest'ultima a riuscire a recuperare lo svantaggio iniziale e chiudere in testa in entrambe le occasioni.

Dati alla mano, nella prima gara la Tesla ha fatto segnare il tempo di 11.765 secondi contro i 12.102 secondi della Supra, mentre nella seconda, per quanto i valori si siano alzati un pochino, non è cambiata la sostanza, con 11"787 per la Model 3 e 12"071 per Supra.

Interessante notare, però, come in entrambe le gare sia stata la Supra a far registrare la velocità più alta al traguardo: 114,47 miglia orarie contro le 112,72 della Model 3 al primo tentativo (184,18 km/h vs 181,37), e 114,72 contro 112,38 al secondo (184,58 km/h vs 180,82).

  Gara 1 Gara 2
Tesla Model 3 Performance 11"765 (181,37 km/h) 11"787 (180,82 km/h)
Toyota Supra 12"102 (184,18 km/h) 12"071 (184,58 km/h)