Ad agosto, le vendite globali di auto elettriche e ibride plug-in hanno superato le 1,2 milioni di unità, facendo registrare il terzo miglior risultato di sempre.

Secondo i dati di EV-Volumes, condivisi da Jose Pontes, ad agosto sono state immatricolate a livello globale 1.238.484 nuove auto elettriche e ibride plug-in (il 45% in più rispetto a un anno fa). Si tratta di circa il 18% del mercato totale (rispetto al 15% di un anno fa) e di uno dei migliori risultati ottenuti quest'anno.

Insieme a circa 800.000 ibridi non ricaricabili, ancora una volta, circa un quarto del mercato automobilistico globale è in qualche modo ibrido in forma mild o full.

I dati

Le vendite di auto completamente elettriche hanno sfiorato le 900.000 unità e rappresentano da sole il 13% del volume totale. Le ibride plug-in sono un segmento molto più piccolo, con circa 350.000 unità vendute.

Immatricolazioni di auto BEV e PHEV ad agosto:

  • BEV: circa 880.000 e quota di mercato del 13%.
  • PHEV: circa 358.000 e una quota di mercato del 5%.
  • Totale: 1.238.484 (+45%) e quota di mercato del 18%.

Vendite globali di auto elettriche plug-in - Agosto 2023

Quest'anno sono state immatricolate oltre 8,1 milioni di auto BEV e PHEV in tutto il mondo, pari a circa il 16% del volume totale.

Immatricolazioni di auto BEV e PHEV da inizio anno:

  • BEV: circa 5,7 milioni e quota di mercato dell'11%.
  • PHEV: circa 2,5 milioni e quota di mercato del 5%.
  • Totale: 8.184.819 (+42%) e quota di mercato del 16%.

Come riferimento, nel 2022 sono state immatricolate per la prima volta a livello globale oltre 10 milioni di nuove auto elettriche plug-in.

Classifica dei modelli

Come nei mesi precedenti, la Tesla Model Y è stato il modello più venduto ad agosto con 115.885 nuove immatricolazioni, molto al di sopra degli altri modelli.

Le altre auto "ricaricabili" più vendute sono state BYD Song (BEV e PHEV contati insieme), Tesla Model 3 e BYD Qin (BEV e PHEV contati insieme), seguite da tre modelli BYD completamente elettrici: Seagull, Yuan e Dolphin. Contando le altre BEV cinesi, tra cui GAC Aion Y, BYD Han e GAC Aion S, la top 10 è all'80% cinese.

Top 10 del mese:

  1. Tesla Model Y - 115.885
  2. BYD Song Plus (9.081 BEV + 48.522 PHEV) - 57.603
  3. Tesla Model 3 - 48.815
  4. BYD Qin Plus (11.663 BEV + 31.155 PHEV) - 42.818
  5. BYD Seagull - 34.841
  6. BYD Yuan Plus (alias Atto 3) - 32.690
  7. BYD Dolphin - 32.288
  8. GAC Aion Y - 26.719
  9. BYD Han (10.506 BEV + 12.355 PHEV) - 22.861
  10. GAC Aion S - 22.650

Dopo i primi otto mesi dell'anno, la Tesla Model Y ha ulteriormente ampliato il suo vantaggio sugli altri modelli, mentre la famiglia BYD Song (soprattutto PHEV) ha battuto la Tesla Model 3 per il secondo posto.

Classifica dei marchi

BYD continua a essere il marchio plug-in più popolare, con un record di oltre 261.000 nuove immatricolazioni in agosto.

Tesla si è piazzata al secondo posto con oltre 170.000 unità (il miglior risultato per le immatricolazioni di auto completamente elettriche).

La migliore è stata GAC Aion con oltre 51.000 unità, seguita da Volkswagen e BMW (entrambe sopra le 43.000 unità). I cinque marchi successivi hanno registrato circa 30.000-35.000 immatricolazioni.

Top 10 del mese:

  1. BYD - 261.504
  2. Tesla - 170.171
  3. GAC Aion - 51.570
  4. Volkswagen - 43.711
  5. BMW - 43.304
  6. SAIC-GM-Wuling - 35.110
  7. Li Auto - 34.914
  8. Geely - 31.751
  9. Changan - 30.758
  10. Mercedes - 29.354

Dopo i primi otto mesi del 2024, si registra un cambio di passo tra BYD (oltre 1,7 milioni) e Tesla (oltre 1,17 milioni). Tuttavia, Tesla ha la meglio in termini di volume di auto completamente elettriche (BYD vende anche ibride plug-in ed è leader mondiale in questo segmento, seguendo da vicino Tesla in termini di segmento di auto completamente elettriche).

Recentemente, i primi marchi hanno raggiunto il livello di 300.000 nuove immatricolazioni (GAC Aion e BMW), mentre Volkswagen non è rimasta molto indietro.

I marchi e i gruppi automobilistici più importanti

Ulteriori dati relativi al gruppo automobilistico rivelano quali sono i maggiori attori quando si tratta di auto elettriche o ibride plug-in.

I principali gruppi automobilistici per quota nel segmento plug-in nel periodo gennaio-agosto:

  • BYD - 21,8% (1.783.739)
    compreso il marchio Denza
  • Tesla - 14,4% (1.177.908)
  • Gruppo Volkswagen - 7,3% (594.562)
  • Geely-Volvo - 6,1% (498.145)
  • SAIC - 5,4% (444.431)
    inclusa la joint venture SAIC-GM-Wuling (tra SAIC, GM e Liuzhou Wuling Motors)
  • Stellantis - 4,6%
  • Gruppo BMW - 4,1%
  • Hyundai Motor Group - 4,1% (solo circa 4.000 unità dietro al BMW Group)
  • GAC - 4,0%

Lo stesso confronto, ma limitato alle sole auto elettriche, ci porta a una visione diversa (BYD si sta gradualmente avvicinando a Tesla).

I principali gruppi automobilistici per quota nel segmento delle auto completamente elettriche nel periodo gennaio-agosto:

  • Tesla - 20,6% (1.177.908)
  • BYD - 15,7% (897.768)
    incluso il marchio Denza
  • Gruppo Volkswagen - 7,8% (443.618)
  • SAIC - 7,5% (426.106)
    compresa la joint venture SAIC-GM-Wuling (tra SAIC, GM e Liuzhou Wuling Motors)
  • GAC - 5,6% (321.664)
  • Geely-Volvo - 5,6%