Auto più venduta al mondo nel 2023, la Model Y è forse - fra i tanti - il più grande successo di Tesla, spinta dalla crescita di veicoli elettrici e SUV in generale, che hanno permesso alla creatura texana di detronizzare la giapponese Toyota.

Una sorta di gallina dalle uova d'oro che la Casa coccolerà ancora, con un annunciato aggiornamento di metà ciclo: si chiamerà "Juniper" e arriverà almeno nel 2025. In attesa quindi di vederla in strada, ecco cosa sappiamo sulla nuova Tesla Model Y.

Modifiche al design

Prima di tutto, ci aspettiamo che Tesla regali alla vettura un restyling degli esterni simile a quello della rinnovata Model 3, con un volto nuovo che eliminerà il "naso all'insù", sostituito da fari più sottili e dall'aspetto più moderno. Anche le luci posteriori e il paraurti - più aggressivo - saranno rivisti ispirandosi alla berlina in versione Highland.

Tesla Modello Y Juniper

Tesla Model Y Juniper

Tesla - ricordiamo - ha pure rivisto il design dei cerchi a ogni aggiornamento, quindi è probabile che faccia lo stesso con la Model Y Juniper. Le dimensioni delle ruote rimarranno invariate, ma l'aspetto (e probabilmente le prestazioni aerodinamiche) saranno migliorate. La nuova Model 3 presenta anche specchietti retrovisori ridisegnati, meno alti e con forme leggermente diverse: sarà così anche per il SUV?

Modifiche agli interni

Tesla ha già dato alle Model Y prodotte in Cina la stessa illuminazione interna della nuova Model 3, senza cambiare altro, e ha inoltre eliminato le finiture in legno del cruscotto a favore dello stesso materiale tessile della berlina.

Tesla Modello 3

Nell'aggiornamento Juniper queste modifiche saranno completate da una console centrale ridisegnata con due caricabatterie wireless per telefoni, un bracciolo rivisto e spazi maggiori. Anche i sedili potrebbero avere un nuovo design e saranno probabilmente dotati di un sistema di raffreddamento, proprio come nella Model 3. In generale, i materiali interni e la qualità dell'assemblaggio dovrebbero essere migliorati.

La Model Y Performance aggiornata avrà invece sedili sportivi aggiornati con un maggiore supporto laterale per mantenere la posizione durante le curve più movimentate.

Il cambiamento più importante sarà probabilmente il volante nuovo, preso in prestito dalla Highland. Proprio come nella Model 3, Tesla eliminerà le levette dietro il volante e trasferirà più funzioni sullo sterzo per mantenere i controlli fisici di indicatori di direzione, luci, tergicristalli e assistente vocale.

Tesla Modello 3

Più potenza, autonomia e comfort

Tesla migliora costantemente le prestazioni, l'efficienza e l'autonomia dei suoi modelli, anche senza aggiornamenti importanti. Non conosciamo ancora i dettagli, ma l'aggiornamento della Model Y Juniper avrà molto probabilmente una migliore accelerazione e un'autonomia superiore. Quest'ultimo aspetto potrebbe anche essere dovuto a una riduzione del coefficiente di resistenza aerodinamica, grazie alle modifiche apportate all'area frontale dell'auto e alle nuove ruote.

Il più grande cambiamento che abbiamo visto con la Model 3 aggiornata è stata però la piacevolezza di guida rispetto a prima. La berlina ha ricevuto un sistema di sospensioni completamente rivisto che l'ha trasformata in un'auto più confortevole. Dato che la Model Y è piuttosto rigida e a volte sgradevole su certe strade, immaginiamo che anche lei riceverà una sospensione più morbida e che ponga maggiore enfasi sull'accoglienza degli occupanti e sul loro isolamento dalle imperfezioni della strada.

Tesla

Conviene aspettare?

Non sappiamo quando Tesla rilascerà l'aggiornamento, ma Elon Musk ha escluso il 2024. Considerando che le vendite della Model Y stanno ancora andando a gonfie vele e che Tesla è concentrata sul progetto Robotaxi, che sembra avere la priorità persino sul lancio del tanto chiacchierato modello da 25.000 dollari, l'attesa per Juniper potrebbe essere lunga.

Pertanto, se volete acquistare una Model Y oggi, potrebbe convenire non aspettare l'aggiornamento.