Poter viaggiare sfruttando solo l'energia fornita dal Sole è un sogno condiviso da tanti progettisti e appassionati di mobilità sostenibile, ma fino a oggi non completamente realizzato. Ad avvicinarsi all'obiettivo è però la Sion, vettura elettrica a energia solare della Sono Motors che proviamo oggi in anteprima sulle strade di Monaco di Baviera, ancora sotto forma di prototipo.

Il nostro primo contatto con la Sion serve anche a saggiare la qualità di un progetto che offre al momento la sua seconda generazione di prototipi marcianti. La caratteristica che rende unica quest'auto elettrica con forme da monovolume compatto è l'integrazione nella carrozzeria (dal tetto al cofano anteriore, fino alle portiere) di 248 celle fotovoltaiche che garantiscono con l'esposizione al sole un'autonomia aggiuntiva di 112 km alla settimana, con punte fino a 245 km.

Chilometri gratis grazie al sole

Questo significa che viaggiando o lasciando parcheggiata l'auto all'esterno si guadagnano gratuitamente molti chilometri di percorrenza aggiuntiva, grazie ai pannelli solari che "riempiono" la batteria da 54 kWh e 305 km di autonomia dichiarata con un pieno.

Sono Motors Sion Produktion

Un motore elettrico da 120 kW (163 CV) promette di far toccare alla Sono Motors Sion una velocità massima di 140 km/h e di farla accelerare da 0 a 100 km/h in 9 secondi, il tutto con cinque posti a sedere e un bagagliaio con capacità di 650 litri.

Costerà 25.500 euro

La Sono Motors Sion, che verrà prodotta in serie a partire dal 2023 proprio nello stabilimento di Monaco di Baviera, può già essere pre ordinata qui con un anticipo di 500 euro e il suo prezzo base finale è già stato fissato in 25.500 euro.

Sono Motors Sion Produktion

Per scoprire come va davvero su strada non resta che godersi la nostra video prova in anteprima in occasione dell'IAA Mobility 2021. Potete anche vedere gli interni minimalisti, la curiosa presenza del lichene islandico all'interno della plancia e l'integrazione del sistema di infotainment con lo smartphone. Buona visione!

Fotogallery: Sono Motors Sion