La due volumi giapponese si riappropria del suo nome e su propone sul mercato in due livelli di potenza

L'auto più venduta al mondo è giunta alla sua dodicesima generazione e con l'occasione abbandona il nome Auris che ha caratterizzato il modello negli ultimi anni, per tornare a quello delle origini: Corolla. Con l'ultima serie la compatta di casa Toyota porta al debutto un powertrain full-hybrid tutto nuovo, disponibile in due livelli di potenza. Due sono anche le varianti di carrozzeria tra le quali scegliere, che fanno della Corolla, un modello poliedrico, in grado di adattarsi un po' a tutte le necessità.

Com'è fuori

Sviluppata sulla piattaforma Tnga, la stessa della CH-R per intenderci, la nuova Toyota Corolla porta al debutto un inedito linguaggio stilistico per il brand delle Tre Ellissi, fatto di linee muscolose e profili dal sapore molto sportivo, soprattutto nell'anteriore, dove spiccano i nuovi fari caratterizzati da una doppia firma luminosa a led ad incorniciare una calandra molto ampia dall'aspetto “cattivo”. Ma non è solo questione di stile, con le sue linee tanto innovative rispetto al passato, la Corolla riesce a registrate un valore di Cx di 0,30. Un buon risultato che contribuisce a contenere i consumi della vettura.

Lunghezza 4.37 metri
Larghezza 1.79 metri
Altezza 1,43 metri
Peso da 1.360 kg

Com'è dentro

New Toyota Corolla Hatchback Hybrid

Le forme audaci degli esterni non trovano continuità negli interni. Tuttavia, nonostante il design piuttosto tradizionale, il passo avanti in termini di qualità di materiali ed assemblaggi è notevole. Molto belli i sedili con poggiatesta incorporato, che oltre a contenere bene il corpo, sanno anche essere molto comodi. Non convince molto il sistema di infotainment che sconta una grafica non proprio al passo con i tempi e che non offre ancora la compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto. I due differenti powertrain modificano la capacità di carico della compatta giapponese, che nella variante meno potente, con il 1.8 da 122 CV offre una capacità di carico di 361 litri in configurazione standard, che scendono a 313 litri nel caso in cui si scelga la 2.0 da 180 CV.

Numero posti 5

Numero porte

5
Capacità di carico minima 313 - 361 litri
Capacità di carico massima 1.024 litri

Il motore

Due quindi i propulsori disponibili. La base dell'offerta è rappresentata dal 1.8 aspirato in grado di sviluppare una potenza massima di 98 CV a 5.200 giri al minuto, per una coppia di 142 Nm a 3.600 giri. Il più potente 2.0, anche lui un quattro cilindri aspirato, raggiunge invece quota 153 CV a 6.000 giri al minuto, per una coppia di 190 Nm a 4.400 giri. Il 1.8 è abbinato a un motore elettrico a magneti permanenti da 72 CV e 163 Nm, mentre il 2.0 può fare affidamento su un motore elettrico sempre a magneti permanenti, questa volta da 107 CV e 202 Nm. La potenza di sistema della 1.8 è quindi di 122 CV, mentre la 2.0 raggiunge i 180 CV.Entrambe le unità vengono proposte di serie in abbinamento a un cambio automatico a variazione continua, che rappresenta l'unica scelta disponibile per il modello, poiché messa a punto dai tecnici Toyota per permettere al powertrain ibrido di esprimersi al meglio.

Alimentazione ibrida
Potenza massima 122 CV - 180 CV
Coppia massima 142 Nm - 190 Nm
Trazione anteriore
Velocità massima 180 km/h
Accelerazione 0-100 km/h 10"9 - 11"1

La batteria

New Toyota Corolla Hatchback Hybrid

Veniamo quindi alla parte ibrida della nuova Corolla. A un diverso motore termico corrisponde un diverso sistema ibrido. Il 1.8 lavora insieme a una batteria agli ioni di litio con una tensione nominale di 207 V e una capacità di 0,75 kWh, mentre il più potente 2.0 sfrutta una batteria al Nichel-metallo idruro con una tensione nominale di 216 V e una capacità di 1,4 kWh. In entrambi i casi, sfruttando l'energia immagazzinata all'interno della batteria è possibile percorrere un paio di chilometri a zero emissioni.

Tipo ioni di litio - Nichel-metallo idruro
Capacità 0,75 kWh - 1,4 kWh
Autonomia n.d.

La ricarica

Trattandosi di un'auto ibrida, la Toyota Corolla non può essere ricaricata “alla spina”, ma sfrutta altri sistemi per ricaricare la sua batteria. Il primo è la decelerazione. Basta rilasciare il pedale del gas per sentire il motore elettrico recuperare energia da mandare all'accumulatore. Lo stesso effetto, ma con un'efficacia maggiore lo si ottiene frenando.

I costi

New Toyota Corolla Hatchback Hybrid

Il listino della nuova Toyota Corolla si apre con i 27.350 euro della versione 1.8 in allestimento Active, mentre il prezzo di partenza della variante con il più potente 2.0 è di 31.900 euro. Per chi necessita di più spazio, invece, è disponibile la Corolla Touring Sports, anche lei disponibile nelle due varianti di potenza, con prezzi a partire da 28.350 euro. Se la si acquista, dopo cinque anni dall'immatricolazione, in una regione come il Lazio, la Corolla con motore 1.8 pagherà un bollo di 63,90 euro all'anno, cifra che salirà a 93,72 euro nel caso della variante più potente. Questo dal momento che dopo 5 anni si paga la tariffa standard (2,84 euro/kW nel Lazio) decurtata del 75%. Per quanto riguarda il noleggio a lungo termine, invece, si parte da 217 euro al mese, con contratto di 24 mesi e un chilometraggio annuo di 10.000 km. Il tutto, previo un anticipo di 3.750 euro.

Prezzo da 27.350 euro
Noleggio da 217 euro al mese
Bollo 5 anni gratis, poi 63.90 - 93,72 euro all'anno

Fotogallery: Toyota Corolla 2019