Dopo le 5 stelle Euro NCAP arriva il massimo riconoscimento anche dall'IIHS

Dopo le 5 stelle Euro NCAP, la Tesla Model 3 ottiene un nuovo riconoscimento per il suo alto standard di sicurezza. Si tratta del Top Safety Pick+ conferito dall’Insurance Institute for Highway Safety (IIHS), che identifica la berlina americana come il miglior veicolo a livello di sicurezza del 2019. Un riconoscimento importante, che sottolinea l'impegno del brand di Palo Alto non soltanto sul fronte della tecnologia legata all'elettrificazione e la guida autonoma, ma anche della sicurezza.

I test effettuati

Molti i parametri di sicurezza della Model 3 messi alla prova dall'IIHS, come la resistenza all’urto, la protezione degli occupanti, la prevenzione degli incidenti e i sistemi di illuminazione della vettura. In tutte queste prove ha ottenuto il massimo del punteggio e a questi si è aggiunto anche un inedito test di resistenza del tetto in vetro che è riuscito a resistere ad una forza di circa 89.000 N che si traduce in 9.000 kg.

Tesla IIHS test

Le ragioni del successo

A permettere alla Model 3 di raggiungere questo risultato, è l'attenzione di Tesla riposta proprio nei suoi sistemi di sicurezza attiva e passiva. Tanto per cominciare, il ProPilot svolge un lavoro molto importante nella prevenzione degli urti. Ma nel caso in cui questi si verifichino, la Model 3 risponde con una struttura in grado di assorbire le forse d'urto in modo efficace per limitare l'effetto che queste hanno sui passeggeri. Merito in primo luogo (per quanto riguarda gli urti frontali) dell'ampia zona a deformazione controllata nella parte anteriore della vettura.

Fotogallery: Tesla IIHS test