La Casa di Palo Alto rifiuta di pagare per farsi pubblicità anche se la sua importanza a livello globale continua ad aumentare

Di solito siamo abituati a vedere in televisione o in giro per la strada grandi cartelloni pubblicitari che mostrano i nuovi modelli in commercio delle Case automobilistiche. Quanti di voi si sono accorti che Tesla in questi casi non appare mai? Come spiega Sandvold Roland, il responsabile di comunicazione di Teslarati, azienda che gestisce le relazioni della Casa di Palo Alto, la politica globale di Tesla è quella di non pagare per la pubblicità in qualsiasi parte del mondo. E allora molti di voi si chiederanno come è possibile che questa azienda sia così conosciuta.

Beh, innanzitutto, stiamo parlando di una delle società più tecnologiche al mondo, grazie alle sue vetture completamente elettriche, con a capo, Elon Musk, una delle persone più influenti della società moderna. Detto questo, Tesla ottiene un livello di attenzione sui social media, così come dai mass media in generale altissimo indipendentemente che le notizie o le condivisioni sui social media siano buone o cattive, facendo parlare continuamente di sé.

La visibilità non pagata

A volte, anche non volendo, alcune società ottengono della pubblicità gratuita che può essere dovuta da accordi presi in precedenza oppure da situazioni casuali. Per fare qualche esempio, i modelli delle Case automobilistiche possono essere presenti in film o in alcuni programmi alla televisione.

Recentemente, infatti, le vetture di Tesla sono state utilizzate per trasportare i concorrenti in un reality show molto conosciuto in Norvegia chiamato The Farm. La produttrice esecutiva del programma Irgens Nilsen ha dichiarato che la scelta è ricaduta sulla Casa di Palo Alto perché racchiude nel miglior modo il simbolo dell’età moderna, in perfetto contrasto con l’ambientazione del reality degli anni ’20. 

 

Fonte: Teslarati