Con un comunicato il promoter ha confermato la nostra anticipazione di ieri: rinvio a data da destinarsi

Ora è ufficiale: a causa del Coronavirus l'E-Prix di Roma di Formula E non si terrà il prossimo 4 aprile. Come anticipato da InsideEVs infatti oggi è arrivato il rinvio a data da destinarsi. Il fatto che la gara non sia stata cancellata è un elemento significativo: c'è ancora una timida speranza di recupero, al momento sine die. Sarà cosi? O la tappa verrà definitivamente annullata?

Primi indizi e ufficialità

L'E-Prix della capitale si sarebbe dovuto tenere il 4 aprile, ma il Consiglio dei ministri aveva annunciato ufficialmente come tutti gli eventi sportivi si sarebbero tenuti a porte chiuse sino al 3 aprile. Da qui quindi la volontà di spostare.

E' il secondo round di questa stagione 2019-2020 che viene spostata. Prima di Roma infatti, la tappa cinese di Sanya era stata posticipata a data da destinarsi. 

“Come conseguenza dell'emergenza sanitaria in cui è sprofondata l'Italia ed in accordo con il decreto ministeriale sulle misure di contenimento relative al COVID-19, non sarà possibile disputare l'E-Prix di Roma il prossimo 4 aprile come previsto. Formula E, in accordo con le autorità di Roma, EUR S.p.A., FIA ed Automobil Club d'Italia stanno lavorando per trovare un'altra data che possa soddisfare le esigenze di ospitare l'E-Prix in città. Tutti i possessori di biglietti saranno contattati con i mezzi più opportuni nei prossimi giorni” - Comunicato ufficiale Formula E

Anno della maturità

Dunque, bisognerà verosimilmente attendere lo svolgimento degli eventi, e capire quando - e se - verrà recuperata una tappa che, negli ultimi due anni, ha calamitato più di 30 mila romani nel quartiere dell'Eur per assistere ad uno spettacolo che, quest'anno, sta mostrando tutta la sua maturità. Al netto della sua formula "giocosa" e "promozionale", la Formula E è riuscita - sopratutto con questa Gen.2 di automobili, a far convogliare numerosi gruppi automobilistici importanti. Proprio quest'anno infatti, Porsche e Mercedes sono entrati in maniera ufficiale, allungando la lista che vede già Mahindra, Audi e DS tra i protagonisti. 

Fotogallery: Formula E Roma 2019