Il crossover elettrico di Mazda si presenta a partire da 34.900 euro in tre versioni, più la launch edition: ecco cosa c'è da sapere

Nonostante il periodo storico complicato, il mondo dell'automotive cerca di andare avanti nei metodi e nei modi che può. Mazda dunque apre in Italia le prenotazioni per la sua prima auto elettrica, la MX-30. Un debutto importante considerando anche i prezzi particolarmente competitivi tra le auto a batteria, compresi tra 34.900 ed i 39.350 euro, esclusi gli incentivi statali (e, dove presenti, locali).

Tre gli allestimenti a cui si aggiunge anche una serie speciale chiamata Launch Edition, disponibile solamente per gli ordini che verranno confermati entro la fine del mese di aprile. Le prime consegne sono previste per il mese di settembre.

Un approccio peculiare

Dunque, Mazda sbarca nel mondo dell'elettrico, e lo fa con la propria filosofia che prevede un utilizzo limitato della capacità elettrica, come vi abbiamo già raccontato. Dunque 200 chilometri di autonomia nel ciclo WLTP grazie al sistema di batterie da 35,5 kWh con un motore capace di erogare 143 CV di potenza ed un valore di coppia pari a 265 Nm di coppia. Tempi di ricarica? 4 ore e mezza per l'80% di ricarica con wallbox da 7,4 kW.

Fotogallery: Mazda MX-30

Dettagli unici

Stile e design? Non ci sono azzardi ma tanta originalità, con una particolare attenzione alla pulizia delle linee per convogliare al meglio i flussi e migliorare il Cx. Degni di nota elementi "unici" come il taglio del montante C e la porta controvento posteriore all'interno di 4,39 metri di lunghezza.

Allestimenti e pacchetti

Tre gli allestimenti: Executive, Exceed ed Exlusive. Con il primo pacchetto, ci saranno di serie i pacchetti Adas i-Activesense, con il mantenitore di corsia, l'assistente per svoltare gli incroci, l'assistente per l'angolo cieco ed il cruise control adattivo, oltre ai fari full led ed i cerchi in lega da 18 pollici, oltre a sensori di parcheggio, infotainment con compatibilità Apple Carplay e Android Auto.

Con il pacchetto Exceed, ecco anche i cerchi in lega cromati, i matrix led, cristalli posteriori oscurati, il tetto nero lucido, più ulteriori finiture come il montante posteriore con finiture satinate, i sedili rivestiti in similpelle, interni con inserti in sughero e volante riscaldabile.

Infine la Exclusive che avrà in più tetto apribile, impianto Bose, Front Cross Traffic alert e frenata d'emergenza posteriore.