Attiva da oggi la piattaforma del Mise: fino a 10.000 euro per le elettriche e fino a 6.000 per le ibride. E c'è anche il "fattore ISEE"

Incentivi 2021 al via. Da oggi sono ufficialmente attivi i contributi per l’acquisto di auto elettriche e ibride. Dalle ore 10 di stamattina, per essere ancor più precisi, la piattaforma da cui prenotare l’ecobonus è attiva. Saranno attivi per tutto l’anno, e saranno finanziati con un fondo di 390 milioni oltre 700 milioni, all’interno dei quali però si includono, oltre alle auto, anche motocicli e veicoli commerciali.

Come accadeva nel 2020, le domande saranno inoltrate direttamente dalle concessionarie. Che si occuperanno in modo del tutto automatico di richiedere l’incentivo una volta verificata l’esistenza dei requisiti. Tutto semplice, quindi, per gli automobilisti, che non dovranno far altro che scegliere l’auto elettrica o ibrida da acquistare e recarsi in un autosalone per farsi fare un preventivo. Ma come funzionano gli ecoincentivi 2021?

Fino a 10.000 di contributo

Per chi sceglierà un’auto esclusivamente elettrica, con emissioni comprese tra gli 0 e i 20 g/km, l’incentivo ammonterà a 4.000 euro senza rottamazione di un veicolo con almeno 10 anni di vita al quale si sommerà un extrabonus di 1.000 euro a fronte di uno sconto concessionaria di almeno 1.000 euro. In caso di rottamazione invece l’ecobonus salirà a 6.000 euro con possibilità di extra bonus statale di altri 2.000 euro a fronte di uno sconto concessionaria di almeno pari importo.

Emissioni Rottamazione Ecobonus Extra bonus Sconto concessionaria Incentivo totale
0-20 g/km CO2 No 4.000 euro 1.000 euro 1.000 euro 6.000 euro 
0-20 g/km CO2 6.000 euro 2.000 euro 2.000 euro 10.000 euro

 

Copertina incentivi promotor

Sulle plug-in con emissioni comprese tra 21 e 60 g/km il meccanismo di erogazione dell’incentivo è identico, ma cambiano le cifre. Se non ci sono auto da rottamare la somma ammonta a 1.500 euro ai quali si aggiungono 1.000 euro di Extra bonus se la concessionaria ne pratica 1.000 o più di sconto. Se invece si rottama una vettura l’ecobonus ammonta a 2.500 euro e ad esso si somma un extra bonus di 2.000 euro a fronte di uno sconto concessionaria di altri 2.000 euro.

Emissioni Rottamazione Ecobonus Extra bonus Sconto concessionaria Incentivo totale
21-60 g/km CO2 No 1.500 euro 1.000 euro 1.000 euro 3.500 euro
21-60 g/km CO2 2.500 euro 2.000 euro 2.000 euro 6.500 euro

Il 40% per i meno abbienti

La vera novità 2021 è rappresentata da un piccolo fondo di 20 milioni di euro stanziati per permettere a coloro che hanno un ISEE inferiore ai 30.000 euro e vogliono acquistare un’elettrica pura. In questo caso, in alternativa all’ecobonus si può chiedere uno sconto pari al 40% sul prezzo di listino.

Prezzo di acquisto Incentivo senza rottamazione Incentivo con rottamazione Sconto ISEE 40%
25.000 euro 19.000 euro 15.000 euro 15.000 euro
30.000 euro 24.000 euro 20.000 euro 18.000 euro
35.000 euro 29.000 euro 25.000 euro 21.000 euro