Il modello base della 500 elettrica si può comprare con rate mensili di 159 euro senza anticipo

La nuova Fiat 500 nasce innanzi tutto con la versione elettrica, e fino al 31 luglio è possibile accedere a promozioni speciali, che sfruttano ancora la disponibilità degli incentivi statali.

L’offerta in primo piano nella comunicazione ufficiale Fiat riguarda il finanziamento Go Easy sulla 500 elettrica Action. Grazie alla combinazione tra gli sconti della Casa e ai contributi statali in caso di rottamazione di un’auto fino a Euro 4 immatricolata fino al 31 dicembre 2010, il listino iniziale può scendere da 26.150 a 15.050 euro.

Senza necessità di anticipo, le rate mensili sono quindi 36 da 159 euro, inclusi 3,50 euro di incasso rata; al termine, il valore futuro garantito è pari a 12.624,56 euro (TAN 5,95%, TAEG 8,04%), per un totale di 45.000 km e 0,05 euro per ogni chilometro percorso in più.

Vantaggi

Un’offerta in linea con il periodo: per una vettura full electric popolare e di ultimissima generazione, non è previsto anticipo e le rate sono inferiori a 160 euro al mese per tre anni. Il costo, in sostanza, è allineato a quello di una vettura termica, ma con i vantaggi che può dare l’elettrico in termini economici e gestionali.

Svantaggi

L’offerta in primo piano riguarda il modello Action, senza indicazione di altri dati: è la 500 elettrica meno performante, con appena 190 km di autonomia, adatti solo ad un utilizzo urbano. Per un modello superiore si spende sicuramente di più.

In sintesi

Modello (esempio)

Fiat Nuova 500 elettrica Action

Promozione

Go Easy

Scadenza

31 luglio 2021

Listino

26.150 euro

Listino scontato

15.050 euro

Servizi aggiuntivi

Non indicati

Anticipo

Anticipo zero

Rate

36 da 159 euro

TAN

5,95%

TAEG

8,04%

Maxi rata finale (VFG)

12.624,56 euro

Limite chilometrico

45.000 km, 0,05 euro per ogni km in più

Limitazioni e condizioni

Prezzo con incentivi statali e contributo FCA, in caso di rottamazione di un veicolo usato da Euro 0 a Euro 4 con data di immatricolazione fino al 31/12/2010 e di proprietà del cliente o di uno dei familiari conviventi da almeno dodici mesi

Fotogallery: Fiat 500 elettrica, perché comprarla e perché no