La data da cerchiare in rosso sul calendario è il 19 dicembre 2021. Quel giorno, alla Grosvenor House di Londra, andrà in scena la 38esima edizione degli Autosport Awards, il prestigioso premio di Motorsport Network, società indipendente di media, intrattenimento ed e-commerce nei settori motorsport e automotive.

La novità di quest’anno è che i premi avranno un aspetto del tutto nuovo, nato dalla fantasia di Pininfarina, celebre azienda internazionale di design. Questa unione porterà il patrimonio automobilistico italiano del designer a un simbolo che ha classificato l’industria per oltre tre decenni.

“Siamo onorati di essere stati invitati a contribuire al rinnovamento di un simbolo così leggendario del motorsport”, ha commentato Silvio Angori, amministratore delegato di Pininfarina. “Essendo presenti nell’industria automobilistica da oltre 90 anni, la nostra idea di design per il nuovo premio parla a una storia e a una tradizione che ci appassionano, con una forma futuristica che ci ricorda di guardare avanti. È stato un privilegio collaborare con Motorsport Network per un’occasione così profonda e speriamo di lavorare con il loro eccezionale team in futuro”.

Pininfarina reinventa il design dell'iconico Autosport Awards Trophy per i Motorsport Network’s Autosport Awards

Alla supervisione dell’aggiornamento del concept per l’iconico trofeo ispirato alla Vittoria Alata di Samotracia, Paolo Trevisan, vicepresidente del Design di Pininfarina America, e il suo team hanno cercato di esaltare la bellezza senza tempo della silhouette alata del trofeo. Attraverso una rifinitura della forma che riflette allo stesso modo l’eccellenza tecnica e sportiva del motorsport moderno e l'uso sinuoso delle linee che sono diventate sinonimo dell'eredità di 91 anni di Pininfarina, il team si è concentrato sul riposizionamento delle ali d'angelo per fissare un forte momento d’azione che ricorda un'aquila in posizione di attacco. La nuova forma slanciata coglie l'emozionante celebrazione del movimento e della velocità che caratterizza il mondo delle corse.

Il risultato di quest'ultima collaborazione esemplifica ulteriormente l'unicità di Pininfarina che risiede nella sua capacità di plasmare le migliori pratiche di diversi settori nel design di automobili, prodotti e user experience (UX), architettura e diversi mezzi di trasporto, per creare design iconici.

“È stato un vero piacere e un privilegio lavorare con Pininfarina a questo entusiasmante progetto”, ha aggiunto James Allen, Presidente di Motorsport Network. “L'approccio moderno e innovativo del team Pininfarina ha rispettato pienamente l'eredità degli Autosport Awards, dando allo stesso tempo al trofeo un design rinnovato che riflette gli altissimi standard tecnici e sportivi del motorsport moderno. La maggior parte dei grandi piloti e capitecnici degli ultimi 40 anni ha avuto tra le mani un Autosport Award ad un certo punto della propria carriera, e l'ultimo restyling Pininfarina non fa che aumentare il prestigio del trofeo”.

Pininfarina reinventa il design dell'iconico Autosport Awards Trophy per i Motorsport Network’s Autosport Awards

Per quasi 38 anni, gli Autosport Awards hanno ospitato i più grandi talenti delle corse e i nomi più illustri, tra cui Ayrton Senna, Lewis Hamilton, Sebastian Vettel, Fernando Alonso, Sir Stirling Moss, Mario Andretti, Emerson Fittipaldi, Richard Petty, Sir Jackie Stewart, Dale Earnhardt e Bernie Ecclestone, per citarne alcuni. L'evento di gala è saldamente radicato nel calendario delle competizioni internazionali, riunendo i più grandi nomi dello sport, che si uniscono per celebrare i vincitori e i campioni dello scorso anno, mescolati con leggende e le figure più potenti del settore.

Per maggiori informazioni potete contattare:

Carla C. Conde, Head of Communications, Motorsport Network - carla.conde@motorsport.com.