Che la Tesla Model 3 si stia preparando per un corposo restyling non è certo un segreto. Noto come "Project Highland" il rinnovamento della berlina elettrica è stato protagonista di foto spia, anticipazioni arrivate direttamente da persone che lavorano per la Casa texana e rumors vari.

Oggi a parlare della nuova Tesla Model 3 ci ha pensato il sito Not A Tesla App, anticipando alcune delle novità principali citando un non meglio specificato "insider fidato". Bisogna prendere con le pinze quanto riportato dunque, anche se alcuni dettagli confermano quanto già circolato negli scorsi mesi. 

Forma e funzione

Secondo i rumors la Model 3 2023 cambierà prima di tutto nel frontale, con un disegno rinnovato per fare spazio ai nuovi proiettori a matrice di LED e alla nuova telecamera posizionata al centro del paraurti, come sul Cybertruck. Al posteriore invece le novità stilistiche non saranno dettate dalla presenza di nuovi hardware, ma solo per estetica. Cambieranno anche gli specchietti retrovisori, con un disegno più affilato.

 

In generale la carrozzeria della nuova Tesla Model 3 avrà un maggior numero di telecamere rispetto alla generazione attuale, così da sfruttare al meglio la piattaforma hardware 4.0 per il rinnovato Autopilot. La fonte citata dal sito parla, oltre che della telecamera al centro della mascherina, anche di due nuove posizionate sulle fiancate e orientate verso l'anteriore, con risoluzione di 5 megapixel e rivestimento antiriflesso.

In questo modo la Tesla Model 3 avrà una miglior visuale negli incroci e nelle svolte, evitando quindi che la berlina elettrica debba avanzare eccessivamente per rilevare l'eventuale arrivo di un veicolo. 

Un muletto della Tesla Model 3 2023 fotografato durante i test

Per nuovi hardware che arrivano ce n'è uno pronto a dire addio. Secondo i rumors infatti non ci sarà più il sensore per la temperatura esterna. Con il restyling infatti la Tesla Model 3 si baserà su posizione GPS e dati metereologici per determinare quanti gradi ci sono all'esterno. 

Nuova Tesla Model 3, gli interni

In abitacolo la Model 3 restyling dovrebbe sostituire il legno delle finiture con un nuovo tessuto, forse Alcantara. Anche la plancia sarà modificata ma l'insider non ha specificato come. Guardando alla Model S però potrebbe arrivare la strumentazione digitale davanti al guidatore, mentre il monitor centrale potrebbe crescere in dimensioni. 

Chissà se Elon Musk commenterà in qualche modo questi rumors con qualche tweet. O se coglierà la palla al balzo per dare qualche anticipazione ufficiale, magari anche solo la data di presentazione. Per ora anche in questo caso dobbiamo affidarci alle indiscrezioni che parlano dell'avvio della produzione fissato per il terzo trimestre 2023.

Per quanto riguarda i prezzi naturalmente non si sa ancora nulla, chissà se la guerra dei prezzi delle auto elettriche iniziata proprio da Tesla si placherà con l'arrivo della Model 3 restyling o meno. 

Fotogallery: La Tesla Model 3 2022

Foto di: Tesla