Alle porte del Porsche Centre di Ingolstadt, la Casa tedesca inaugura un nuovo hub di ricarica. Situato a poca distanza dall’autostrada A9, il nuovo centro è dotato di quattro postazioni di ricarica a corrente continua capaci di raggiungere una velocità di ricarica di 400 kW.

In aggiunta, ci sono pure quattro colonnine in corrente alternata da 22 kW, oltre alla presenza del Porsche Charging Lounge per rilassarsi durante l’attesa per la ricarica.

Ricarica con tutti i comfort

L’accesso a questo importante hub di ricarica è destinato unicamente ai modelli elettrici e ibridi plug-in marchiati Porsche. Infatti, per accedere all’area è necessario avere un profilo Porsche ID associato all’auto. In questo caso, una volta in prossimità dell’ingresso, le barriere verranno sollevate grazie al riconoscimento della targa. In alternativa, si può accedere tramite l’app MyPorsche o la Porsche Charging Card.

Porsche Charging Lounge a Ingolstadt

Porsche Charging Lounge a Ingolstadt

In ogni caso, a beneficiare maggiormente della velocità di ricarica da 400 kW sono senza dubbio i modelli più recenti della Taycan, che possono “accettare” fino a 320 kW ricaricandosi così dal 10% all’80% in circa 21 minuti. Come nell’attesa, si può accedere a un lounge con toilette, snacks e soft drink, oltre ad avere la connessione wifi ad alta velocità.

Una rete in espansione

Non si tratta del primo Porsche Charging Lounge costruito dal brand tedesco. Già nell’estate del 2023 era stata inaugurata la stazione di Bingen am Rhein, in Germania, a due minuti d’auto dallo svincolo autostradale delle A60 e A61, con 10 punti di ricarica, di cui 6 da 300 kW.

In futuro ce ne saranno altre sempre in Germania, oltre a quelle previste in Austria e Svizzera. A questi punti, si aggiungono le 700.000 colonnine a cui si può avere accesso tramite il Porsche Charging Service. Di queste, 45.000 consentono di ricaricare fino a 150 kW.

Fotogallery: Porsche Charging Lounge a Ingolstadt