La berlina nipponica a zero emissioni sta arrivando. È ancora sotto forma di concept, ma molto simile all'originale

La piccola Honda e ha impressionato fin dalla sua prima apparizione, nel 2017, al Salone di Francoforte: le dimensioni, lo stile che richiama al passato e la trazione solo elettrica hanno subito suscitato interesse. Tanto che i vertici della Casa non hanno tardato ad annunciare che sarebbe stata prodotta in serie.

Al Salone di Ginevra del 2019 si è vista finalmente la versione definitiva del modello, che mantiene gran parte dell’originalità della concept, nonostante alcuni ritocchi necessari nel passaggio da prototipo a produzione di massa.

Telecamere al posto degli specchietti

Adesso Honda ha permesso a un selezionato gruppo di giornalisti di guidare la vettura: l’evento ha avuto luogo a Francoforte, all'interno di una pista di prova. Finalmente si possono vedere le linee che tanto hanno attratto. Tutto il design è stato studiato per rendere la vettura simpatica. Della concept restano i tergicristalli nascosti alla vista e le telecamere al posto degli specchietti: inviano l’immagine sugli schermi del quadro strumenti. Questa soluzione permette al conducente di avere tutto davanti agli occhi una visuale competa di quanto si trova intorno alla vettura.

2020 Honda E Prototype

Uno stile retrò

I richiami al passato - e soprattutto alle auto degli Anni '70 - sono evidenti. Anche dentro, dove si apprezza la presenza tra le altre cose di inserti in legno. Honda, però, non diffonde al momento immagini ufficiali. L’accesso ai posti anteriori è ampio e comodo e la seduta è talmente ampia che sembra da segmento superiore.Questo a discapito dei passeggeri posteriori, un poco sacrificati, come sacrificato è il bagagliaio, ampliabile abbattendo il divano della seconda fila.

Ma non va dimenticato che la Honda e è una vettura da città. Il pavimento, nella parte posteriore, è rialzato per la presenza del motore elettrico mentre le batterie, come su tutte le piattaforme elettriche, sono poste in basso, sotto il pianale

2020 Honda E Prototype
2020 Honda E Prototype
2020 Honda E Prototype

Come va 

Alla guida la Honda e trasmette sensazioni positive. La vettura fila via liscia e con un buono spunto. Raggiunge i 100 km/h in circa 8 secondi, il tutto senza reazioni particolari allo sterzo, che resta solido e ben piantato anche grazie alla trazione posteriore. Il motore al retrotreno è davvero silenzioso, come su tutte le elettriche, e buono è l’isolamento dai rumori esterni.

Per quanto riguarda il comportamento stradale, anche se non è stato possibile guidare la vettura su strade aperte, il giudizio è buono; la Honda e offre anche una soddisfacente dose di comfort. È comoda e assorbe bene le asperità, ma in curva ha un certo rollio. Meno male che la massa posta molto in basso aiuta a contenere i trasferimenti di carico.

2020 Honda E Prototype
2020 Honda E Prototype

Gira in un fazzoletto

Quello che colpisce della Honda e è il diametro di sterzata, la vettura compie un’inversione in poco più di 4 metri, 4,30 circa, un risultato sbalorditivo se consideriamo che la lunghezza dell’auto è circa 3,90 metri e certamente una qualità fondamentale per una vettura destinata principalmente al traffico cittadino. I tecnici Honda hanno raggiunto questo risultato grazie alla piattaforma sviluppata appositamente per un’auto elettrica.

2020 Honda E Prototype

Prezzo da premium

Il primo contatto con la Honda e ha suscitato impressioni tutte positive. Qualche dubbio viene invece dal prezzo: la Casa prevede un listino a partire da 40.000 euro. Si tratta di una cifra impegnativa, ma in linea con l’intento di Honda di creare una vettura premium, piccola soltanto nelle dimensioni. Un modello in grado di creare grandi aspettative nella clientela, con comodità e comfort da ammiraglia.

 

Honda e 2020 concept

Motore motore elettrico asincrono
Potenza 150 CV - 221 Nm
Trazione trazione posteriore
Batteria 35.5 kWh
Accelerazione 0-62 mph 8"
Velocità Massima n.d.
Autonomia in elettrico 200 km
Prezzo base 40.000 euro circa

Fotogallery: Honda e 2020 first drive

Foto di: Honda