La variante più prestazionale del SUV elettrico tedesco è stata avvistata al Ring durante una sessione di test. Ecco quello che sappiamo di lei

Novità in arrivo nella gamma Audi e-tron. Sul mitico circuito del Nürburgring sono stati avvistati degli esemplari parzialmente camuffati della SUV elettrica tedesca che farebbero presagire l’arrivo di una versione più sportiva.

Tre motori per andare più veloce

Trattandosi di prototipi in fase di collaudo non ci sono notizie ufficiali circa le caratteristiche tecniche di questo nuovo modello, che sarà denominato, si suppone, Audi e-tron Quattro S. La SUV dovrebbe montare non due, ma tre motori elettrici (due per l’assale posteriore) per una potenza che dovrebbe aggirarsi intorno ai 500/550 CV, ma che non si escude possa raggiungere anche i 640 CV, considerando che ora la e-tron può già contare su una potenza di 408 CV.

I cavalli in più serviranno a migliorare le già notevoli prestazioni della e-tron che, per esempio, fa registrare 5,7 secondi nello scatto da 0 a 100 km/h. La grande disponibilità di potenza e incremento di prestazioni dovrebbe avere ripercussioni sull’autonomia, attualmente la e-tron fa raggiunge 328 km secondo il ciclo EPA, oppure 417 km col ciclo WLTP. Proprio per non incidere troppo sull’autonomia non è da escludere che la e-tron Quattro S possa adottare batterie con capacità superiore ai 95 kWh della e-tron attuale.

Esterni più grintosi

Le immagini dei prototipi avvistati al Nürburgring non danno certezze su quali saranno le linee definitive della variante più sportiva della e-tron. Tuttavia, le camuffature leggere solo in alcune parti della carrozzeria, fanno ipotizzare un intervento piuttosto leggero dal punto di vista estetico. Sicuramente la versione di serie avrà una griglia anteriore diversa dall’attuale e cerchi di dimensioni maggiori, che ospiteranno freni più prestazionali.

Probabile anche una diversa connotazioni delle minigonne laterali, oltre ad un diverso disegno dei paraurti e dell'estrattore posteriore. Possibile anche l’adozione di un assetto ribassato, considerate prestazioni e potenze in gioco. La commercializzazione è prevista a inizio 2020.

Fotogallery: Audi e-tron S, foto spia

Foto di: Automedia