Le vetture a zero emissioni sono più che triplicate in un anno. Soffrono le PHEV

Guardando i dati di giugno 2019 sull'andamento del mercato italiano si nota come lo scorso mese le auto elettriche vendute nel Belpaese sono state 1.445. Poche, se si guarda il totale di 172.475. Ma decisamente più di quanto mostrato a giugno 2018, quando le immatricolazioni si fermarono a 445. Si tratta, a conti fatti, di un incremento del 224.7%.

La crescita è consistente anche se si guarda ai primi sei mesi del 2019, confrontandoli con i dati dello stesso periodo del 2018: 4.967 contro 2.256. Che si traduce in un +120,2%. Non poco, anche se la quota di mercato non va oltre lo 0,8% su base mensile e lo 0,5% su base semestrale.

Attenti alla Tesla

Come accade a livello globale, anche in Italia la regina del mercato delle elettriche è la Tesla Model 3. La berlina californiana è seguita dalla Renault Zoe, smart fortwo e forfour e Nissan Leaf. Questo, per quanto riguarda giugno, perché da inizio anno la più venduta resta proprio la Zoe, davanti a Model 3, fortwo, Leaf e forfour.

La classifica delle EV più vendute a giugno 2019  
Tesla Model 3 372
Renault Zoe 351
smart fortwo 185
smart forfour 114
Nissan Leaf 104
La classifica delle EV più vendute nel 2019 (semestre gennaio-giugno)
Renault Zoe 1.335
Tesla Model 3 958
smart fortwo 707
Nissan Leaf 560
smart forfour 267

PHEV ancora più di nicchia

Numeri ancor più esigui fanno registrare i modelli ibridi plug-in, che anche sugli altri mercati vendono meno delle elettriche pure. A giugno 2019, le immatricolazioni di PHEV in Italia si sono fermate a quota 344. Ben il 50% in meno rispetto alle 697 di giugno 2018. Meglio è andata nel periodo gennaio-giugno. Quest'anno si è raggiunto un volume di 2.314 unità, mentre lo scorso anno non si è andati oltre le 2.122. Si tratta di un +9%. La quota di mercato, in un anno, è però dimezzata da 0,4% a 0,2%.

Parlando di ibride, inoltre, si presenta un problema. A livello di immatricolazione infatti non si fa differenza tra vetture mild hybrid, ibride e ibride plug-in. Ma le prime non possono essere considerate ibride "vere" e la normativa europea presto riconoscerà in modo differente chi non usa la componente elettrica per trasmettere il moto alle ruote (come spieghiamo in questo articolo). Restando quindi su HEV e PHEV, la classifica di vendite di giugno vede Toyota a farla da padrona con Yaris, Corolla, C-HR e Rav4 ai primi quattro posti. Quinta si piazza un'altra vettura del gruppo, la Lexus UX

La classifica delle ibride più vendute a giugno 2019  
Toyota Yaris 1.476
Toyota Corolla 1.256
Toyota C-HR 1.159
Toyota Rav4 856
Lexus UX 295