A giugno la Casa francese chiude con un +45% le vendite della gamma Z.E. È il terzo miglior risultato di sempre. A trainare i volumi è sempre Zoe

Continua la corsa verso l'elettrificazione di Renault. La Casa francese ha chiuso le vendite di auto a zero emissioni di giugno 2019 con un +45% rispetto allo scorso anno. Lo scorso mese, infatti, ha consegnato 6.418 auto tra Zoe, Kangoo Z.E. e Master Z.E. Guardando ai primi sei mesi dell'anno le vendite ammontano a 30.659 unità (+43% rispetto allo stesso periodo del 2018).

A farla da padrone, ancora una volta, è stata proprio la Renault Zoe, che tra auto passeggeri e versione commerciale ha fatto segnare 5.309 immatricolazioni su base mensile (+49%) e 25.686 immatricolazioni su base semestrale (+44%). L'auto, non sembra aver patito, non sul breve periodo almeno, la presentazione della nuova generazione che sostituirà tra poco quella attuale.

 

A questi i numeri si sommano quelli della Renault Kangoo Z.E. e di Renault Master Z.E., entrambe in crescita al punto che questo giugno è stato il terzo mese migliore di sempre a livello di risultati commerciali. Grazie a questi dati, il peso dei modelli a zero emissioni sul venduto della Casa (Twizy esclusa) ammonta al 2,4% nel mondo e al 3,9% in Europa.

Modello

unità vendute

giugno 2019

unità vendute

primo semestre 2019

Zoe 5.309 (+49%) 25.686 (+44%)
Kangoo Z.E. 1.036 (+22%) 4.759 (+31%)
Master Z.E. 73 (+3.550%) 214 (+1.845%)