Renault Zoe guida la classifica "EV" davanti a Tesla Model 3, che nel mese mostra segnali di stanchezza

Luglio conferma quanto mostrato nella prima metà del 2019. Il mercato italiano è sostanzialmente stabile (-0,1%). Ma le auto elettriche proseguono il un buon trend di crescita che anima la categoria facendo segnare un +45,7% (che equivale allo 0,6% di quota di mercato) su base mensile e un +103,8% da inizio anno.

I dati assumono altre proporzioni se si guarda al canale di vendita dei privati. Al netto del noleggio, infatti, le EV hanno segnato un +246% rispetto a luglio 2018 e un +200,5% rispetto ai primi sette mesi dello scorso anno. È altrettanto vero che le zero emissioni rappresentano ancora una percentuale molto esigua del totale, con uno 0,5% che impallidisce rispetto ai dati riportati da altri mercati europei. Basti dire che a luglio le EV vendute non sono andate oltre le 579 unità.

Tesla ancora dietro Zoe

Guardando alle classifiche di vendita, il dato più rilevante è rappresentato ancora dalla Tesla Model 3. Se a giugno aveva colpito l'exploit in positivo, a luglio si registra una forte contrazione che la fa balzare dalla prima alla quarta posizione. Su base annua la berlina americana resta ancora dietro alla Renault Zoe, che rafforza la leadership della categoria EV con un mese da primato. Cresce bene anche la smart EQ fortwo, che è seconda dietro la compatta francese e resta davanti alla Nissan Leaf.

La classifica delle EV più vendute a luglio 2019  
Renault Zoe 224
smart EQ fortwo 191
Nissan Leaf 156
Tesla Mode 3 132
smart EQ forfour 83
La classifica delle EV più vendute nel 2019 (periodo gennaio-giugno)
Renault Zoe 1.559
Tesla Model 3 1.092
smart EQ fortwo 899
Nissan Leaf 717
smart EQ forfour 350

Ibride in discesa

Tra le ibride, i dati vanno invece interpretati diversamente. Se tra le HEV (che comprendono anche le mild-hybrid) si registra ancora una crescita, per quanto contenuta, tra le plug-in hybrid il calo è forte. Si è passati dalle 646 unità di luglio 2018 alle 328 dello stesso mese del 2019.

In totale, la categoria ha fatto segnare un +8,8 nel mese, ma solo grazie alla sempre maggiore diffusione di modelli che dal prossimo anno non saranno più considerati degli ibridi veri, non potendo contare su un apporto significativo della componente elettrificata della propulsione (qui un articolo che spiega i vari tipi di ibrido presenti in commercio) In ogni caso, mild hybrid escluse, è sempre Toyota a farla da padrone, come dimostra la tabella sottostante.

La classifica delle ibride più vendute a luglio 2019  
Toyota C-HR 1.257
Toyota Yaris 1.211
Toyota Corolla 881
Toyota Rav4 694
Kia Niro 249