In attesa della prova su strada completa, la berlina elettrica di Stoccarda mostra i muscoli con accelerazioni da sparo

La Porsche Taycan è un po' l'anti Tesla. Non solo a livello commerciale, ma anche a livello mediatico. Quella californiana e quella tedesca, infatti, sono le due Case che, più di altre, vivono costantemente sotto i riflettori. Il motivo per cui tutti hanno lo sguardo puntato verso Zuffenhausen è semplice.

La Taycan, prima auto completamente elettrica della storia di Porsche, si sta velocemente avvicinando al debutto sul mercato. L'ufficio marketing gioca sapientemente con le notizie, annunciando di tanto in tanto numeri e caratteristiche e, altrettanto spesso, nascondendosi dietro un riserbo che non fa che alimentare l'attesa.

Dopo il tour, le prove di accelerazione

La Taycan aveva fatto tre passerelle importanti nello scorso luglio. Aveva sfilato a Shanghai, a Goodwwod e a New York, qui in concomitanza dell'ultima gara di Formula E della stagione. L'auto era ormai con il suo aspetto definitivo.

Ora, a distanza di qualche settimana da quelle prime uscite ufficiali, la Taycan si concede in un'impressionante prova di accelerazione. Lo fa insieme ad una testata specializzata inglese, che ne ha portato un esemplare su una pista di un aeroporto in Germania.

Prototipo Porsche Taycan al Goodwood Festival of Speed

Uno 0-200 da sballo

La Porsche Taycan è stata messa alla prova sullo 0-200 per ben 26 volte. Ebbene, non c'è stata una volta in cui non ci abbia messo meno di 10”. Dimostrando non solo di avere prestazioni da Porsche “vera” ma anche di essere dotata di un powertrain a zero emissioni in grado di garantire prestazioni omogenee e costanti nel tempo. Anche “sotto sforzo”. Lo scarto tra lo scatto più rapido e quello più lento è stato soltanto di otto decimi di secondo.

I vantaggi degli 800 Volt

Per conseguire questi risultati Porsche ha adottato varie soluzioni tecnologicamente avanzate: i motori della Taycan sono di tipo sincrono a magneti permanenti e i vari cavi hanno disegno e collegamenti particolari. Inoltre la Taycan è il primo veicolo elettrico di produzione dotato di alimentazione a 800 Volt, invece dei canonici 400.

Fotogallery: Porsche Taycan, il prototipo al Goodwood Festival of Speed

Un sistema a 800 Volt migliora la capacità di erogare potenza e la capacità di ricarica che così è più rapida. Porsche ha curato poi con grande attenzione il sistema di raffreddamento a tutto vantaggio delle prestazioni e della loro costanza.

Qualche numero della Taycan

Da quanto si sa, la Taycan ha una potenza di 440 kW (600 CV) e un'accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 3,5 secondi. La velocità massima è superiore a 250 km/h. Le batterie avranno capacità di circa 90 kWh (qui un articolo che spiega cosa siano i kWh). La presentazione ufficiale è fissata per settembre mentre le vendite inizieranno entro la fine dell’anno, anche se è già iniziata con ottimi risultati la prevendita.

'