La prima elettrica del costruttore tedesco unisce la qualità premium del brand con nuove soluzioni tecnologiche

Non soltanto il primo modello completamente elettrico di Audi, ma anche l'antesignana di moltissime tecnologie che hanno fatto il loro debutto non soltanto su un'auto dei Quattro Anelli, ma che rappresentano una prima volta per l'automotive in generale. Questo è la nuova Audi e-tron, che rappresenta il primo passo del costruttore tedesco verso la mobilità a zero emissioni.

Le grandi economie di scala, così come le chiare richieste del mercato, hanno fatto si che la prima elettrica di Audi fosse un SUV. Il primo passo verso la mobilità a zero emissioni, dicevamo, un passo cauto e ben calcolato. La e-tron, infatti, non nasce su un telaio completamente nuovo e unicamente dedicato alla trazione elettrica. Bensì sulla piattaforma MLB Evo, la stessa del Q7 per intenderci, opportunamente modificata. Il risultato è un'elettrica piacevole da guidare e con una buona autonomia, ideale per muoversi anche oltre i contesti urbani.

Com'è fuori

L'obiettivo dei tecnici e dei designer Audi era quello di creare un modello che a livello stilistico fosse in grado di creare un senso di continuità con le vetture benzina o diesel oggi in commercio. Per questo motivo per la e-tron si è puntato su un design fatto di tratti fedeli all'attuale family feeling Audi con qualche piccola eccezione rappresentata da soluzioni tecnologiche inedite, come gli specchietti retrovisori virtuali. Questi, grazie alla loro forma aerodinamica, sono in grado di garantire fino a 5 km in più di autonomia rispetto agli specchietti tradizionali che rappresentano comunque la dotazione standard del modello.

Lunghezza 4,90 metri
Larghezza 1,93 metri
Altezza 1,62 metri
Peso 2.565 kg

Com'è dentro

Audi e-tron abu dhabi test

Anche negli interni si respira quell'aria tecnologica tipica dei modelli Audi. La plancia è un tripudio di schermi touch che sostituiscono tutti i tradizionali tasti fisici. Ma ciò che permette alla e-tron di spiccare rispetto al resto della gamma dei Quattro Anelli è la qualità percepita, che proprio sul SUV elettrico raggiunge un nuovo standard. I materiali sono morbidi al tatto e gli assemblaggi non lasciano spazio al minimo scricchiolio. Un aspetto da non sottovalutare per un auto all'interno della quale l'unico rumore che si percepisce è il fruscio dell'aria che investe la carrozzeria. Buono anche lo spazio a bordo. All'interno si viaggia comodi anche in cinque, mentre il vano di carico offre una capacità di 660 litri, che diventano 1.725 abbattendo la seconda fila di sedili. Peccato solo per la soglia di accesso un po' alta. Davanti, invece, sotto il cofano anteriore, è presente un piccolo vano nel quale riporre i cavi di ricarica.

Numero posti 5
Numero porte 5
Capacità di carico minima 660 litri
Capacità di carico massima 1.725 litri

Il motore

Come da tradizione Audi, anche la e-tron non rinuncia alla trazione integrale. Per farlo, sfrutta il lavoro congiunto di due motori elettrici asincroni montati sui due assali. Quello anteriore sviluppa una potenza di 184 CV, mentre quello posteriore arriva fino a 224 CV, per una potenza complessiva di sistema di 408 CV e un picco di coppia di 664 Nm che si raggiunge in appena 250 millesimi di secondo. Numeri sufficienti a far scattare la e-tron da 0 a 100 km/h in 5”7 e di raggiungere una velocità massima autolimitata di 200 km/h. I due motori, poi, agendo da alternatore in fase di rilascio, sono in grado di recuperare fino al 30% della capacità totale della batteria. Soltanto quando la potenza frenante è pari o superiore ai 0.3 g allora interviene anche l'impianto idraulico.

Alimentazione elettrica
Potenza massima 408 CV
Coppia massima  664 Nm
Trazione integrale
Velocità massima  200 km/h
Accelerazione 0-100 km/h 5"7

La batteria

Audi e-tron abu dhabi test

A proposito di batteria, quella della e-tron è agli ioni di litio ed è costituita da 36 moduli, ognuno dei quali contenente 12 celle pouch o a sacchetto. La capacità è di 95 kWh, dei quali quelli effettivamente sfruttabili sono 83,6, a una tensione nominale di 396 Volt. L'autonomia, omologata secondo il ciclo americano EPA, è di 328 km (417 km secondo il ciclo WLTP). In linea con i dati registrati nel corso dei nostri test. La presenza della batteria incide per 700 kg sulla massa complessiva della e-tron, che si attesta intorno alle 2,5 tonnellate. Un peso notevole, ma che una volta alla guida è ben nascosto da una dinamica di guida tutto sommato coinvolgente. Particolare il sistema di raffreddamento indiretto, che sfrutta un apposito “filler” per mantenere una temperatura di esercizio costante tra i 25 e i 35 gradi.

Tipo ioni di litio
Capacità 95 kWh
Autonomia 328 km (EPA)

La ricarica

Grazie al sistema di raffreddamento indiretto è possibile sfruttare le colonnine con potenze di ricarica fino a 150 kW in corrente continua. In questo modo, l'80% della carica viene raggiunto in appena trenta minuti. Non manca poi la possibilità di ricaricare anche a 11 e a 22 kW (per conoscere la differenza tra kW e kWh leggete il nostro speciale qui) e ovviamente dalla rete domestica a 2,3 kWh.

Presa domestica (3 kW) 32 ore
Wallbox (7,5 kW) 13 ore
Colonnina (50 kW) 2 ore 
Fast 30 minuti

I costi

Audi e-tron abu dhabi test

I prezzi della Audi e-tron 55 quattro partono da 85.100 euro e arrivano fino a 89.900 euro. Se la si acquista, dopo cinque anni dall'immatricolazione, in una regione come il Lazio, la e-tron pagherà un bollo di 112,18 euro all'anno. Questo dal momento che dopo 5 anni si paga la tariffa standard (2,84 euro/kW nel Lazio) decurtata del 75%. Per il noleggio a lungo termine, invece, si parte da 1.299 euro al mese, con contratto di 36 mesi e un chilometraggio annuo di 20.000 km. Il tutto, previo un anticipo di 5.000 euro. Il costo dell'energia necessaria a ricaricare l'Audi e-tron, infine, va da un minimo di 0,2161 €/kWh a un massimo di 0,50 €/kWh in base alla sorgente.

In ultimo, a breve il listino della e-tron si arricchirà con una nuova variante di accesso alla gamma denominata 50 quattro. Sempre alimentata da due motori, potrà contare su una potenza di 313 CV e 540 Nm, per un'autonomia dichiarata di oltre 300 km secondo il ciclo WLTP. Arriverà verso la fine dell'anno a un prezzo inferiore ai 75.000 euro. Per conoscere tutte le informazioni inerenti la Audi e-tron 50 quattro leggete il nostro approfondimento qui.

Prezzo da 85.100 euro a 89.900 euro
Noleggio da 1.299 euro al mese
Bollo 5 anni gratis, poi 112,18 euro all'anno
Costo ricarica domestica* da 20,50 euro
Costo ricarica colonnina* da 47,50 euro

* il prezzo può variare a seconda della sorgente (da 0,2161 €/kWh a 0,50 €/kWh)

Fotogallery: Audi e-tron 50 quattro 2019