L’inaugurazione a Roma del luogo di incontro e approfondimento, tra lotta ai cambiamenti climatici, sinergie e ruolo dell’informazione

Un luogo di incontro e approfondimento aperto a chi guida o guiderà elettrico, ma anche a chi vuole approfondire il tema della e-mobility in chiave micromobilità e sharing. Vuole essere tutto questo e non solo la Tesla Owners Italia Club House inaugurata giovedì a Roma presso lo spazio Möbius (in via dei Santi Quattro 90), alla presenza di oltre 200 tra stakeholder del settore, giornalisti e rappresentanti pubblici.

Attenzione all'ambiente non vuol dire meno opportunità

Il lancio dell’iniziativa, frutto dell'impegno di Tesla Owners Italia, in collaborazione con XMove e la partecipazione di Tesla Experience, ha visto l’introduzione di Nino Geraci (CEO e founder di XMove) e Daniele Invernizzi (vicepresidente Tesla Owners Italia e presidente di eV-Now!), prima del susseguirsi sul palco delle testimonianze di numerosi protagonisti dell’universo dell’e-mobility.

Inaugurazione Tesla Owners Italia Club House 6

Nel corso dell’evento, moderato dalla giornalista Catia Acquesta di Roma Servizi per la Mobilità, si è parlato delle prospettive del settore di breve e medio termine e dell’importanza dell’educazione e della formazione delle nuove generazioni, anche nell’ottica della lotta ai cambiamenti climatici. Tema quest’ultimo al centro degli interventi di Luca del Bo, presidente di Tesla Owners Italia, Chiara Aluffi Pentini di Unicef e Federica Gasbarro, delegata Onu per i giovani.

Il senatore del M5S Sergio Puglia, dal canto suo, ha tenuto a ringraziare “tutti quegli imprenditori che hanno creduto nell’e-mobility e l’hanno resa possibile”, e dal lato dell’industria il ribollire di iniziative in questo campo è stato testimoniato da Rolando Roberto di Enerworks, Marco di Carlo di Mennekes, Gianluca Bassan di Askoll e lo stesso Nino Geraci di XMove, società di noleggio a breve e lungo termine votata all’elettrico e alla causa ambientale, impegnata in un innovativo progetto di sharing residenziale. E il focus sulla sostenibilità, ha chiarito Francesco Imperatore di Azimut, è sempre più centrale anche in campo finanziario.

Inaugurazione Tesla Owners Italia Club House 9

L’importanza di fare squadra e il ruolo dei media

Sulla sinergia da mettere in campo si è soffermato poi il segretario generale di Motus-E, Dino Marcozzi, che citando lo sforzo congiunto di owners, aziende, tecnici e interessati al settore ha notato che quella l'e-mobility è uno dei pochi campi in cui ancora si respira “una collaborazione fruttuosa”.

Inaugurazione Tesla Owners Italia Club House 7

In questa fase di transizione, troppo spesso inquinata dalle fake news, la stampa specializzata riveste un ruolo decisivo, come ricordato dal direttore di Motor1 e InsideEVs, Alessandro Lago. “Anche i giornalisti devono imparare tanto per parlare con coscienza di causa di un settore in piena evoluzione come questo”, ha sottolineato Lago, spiegando che in aggiunta alle consuete prove delle auto la sua redazione si doterà presto di una Tesla Model 3, per sperimentare con costanza la quotidianità vissuta a bordo di una vettura full electric.

Inaugurazione Tesla Owners Italia Club House 8

Un artistico monito per il futuro

Durante l’inaugurazione il duo artistico di Motorefisico ha realizzato infine un live painting sul cofano di una Tesla Model S danneggiata dalla violenta grandinata che ha colpito mesi fa il modenese. Un’opera che vuole essere anche un monito rispetto al tema dei cambiamenti climatici e che, ha annunciato Geraci, verrà presto messa all’asta per finanziare un progetto solidale.

Fotogallery: Inaugurazione Tesla Owners Italia Club House