All'annuale edizione dell'Essen Motor Show, in programma dal 29 novembre all'8 dicembre, Opel presenterà ufficialmente il suo programma sportivo dedicato alla Corsa-e Rally, per la quale il costruttore tedesco ha studiato un monomarca ad hoc la cui primissima stagione si svilupperà su due anni a partire dal 2020. L'ADAC Opel e-Rally Cup, questo il nome del trofeo, sostituirà l'attuale monomarca Opel dedicato alla Adam in allestimento R2.

Dieci appuntamenti

L'ADAC Opel e-Rally Cup sarà quindi riservato alla Corsa-e Rally, variante da rally della Corsa-e, che oltre a un assetto specifico e ad una dotazione di sicurezza specifica, può fare affidamento sulla spinta dei 136 CV sviluppati dal suo motore elettrico.

Il campionato prenderà il via ad agosto 2020 e avrà termine nel 2021 e sarà articolato su dieci appuntamenti. La serie è realizzata in collaborazione con ADAC e prevede, oltre alle dieci gare in calendario, anche due sessioni di test. Per il momento i rally ufficializzati sono quattro: il Saarland-Pfalz Rallye, il Südbayern Rallye il Rallye Deutschland con doppia validità. A questi si sommeranno altri sei appuntamenti nel 2021.

Opel Corsa e-Rally Cup (2019)

I costi di partecipazione

Per partecipare al monomarca dedicato alla prima elettrica di Opel bisogna prevedere una spesa di 5.900 € (Iva esclusa), se ci si iscrive entro il 31 gennaio 2020. Cifra che sale a 7.500 € per le iscrizioni a partire dal 1° febbraio 2020.

La tassa d'iscrizione prevede l'accesso alle due sessioni di test, una delle quali in programma per l'8 agosto al Rallye Oberehe, l'abbigliamento per pilota e navigatore oltre all'accesso all'area hospitality delle gare, la ricarica dell'auto al parco assistenza e un corso di preparazione all'utilizzo della Corsa-e Rally.

Fotogallery: Opel Corsa-e Rally