Tradotto dal giapponese, il suo nome significa “fiore di ciliegio”. È Sakura, il nuovo miniveicolo elettrico di Nissan, presentato in queste ore per aggiungersi alla gamma di auto a batteria della Casa nipponica.

Promette comodità e prezzi accessibili, per aiutare la diffusione della mobilità sostenibile. Quanto costa? Circa 13.000 euro (conversione dagli 1,78 milioni di yen), al netto di tasse e incentivi. La sua uscita è prevista per questa estate, ma solo in Giappone, almeno per ora.

Esterni e interni

Per quanto riguarda le caratteristiche, Sakura si presenta con un design che “trasuda raffinatezza e forza”, come scrive Nissan. Ha fari sottili, cerchi in alluminio ed è disponibile in 15 colori, tra cui quattro che evocano le stagioni dell’anno.

Nissan Sakura
Primavera
Nissan Sakura
Estate
Nissan Sakura
Autunno
Nissan Sakura
Inverno

Gli interni, definiti “spaziosi” nonostante le dimensioni ridotte dell’auto, sono invece in tinta nera, beige e blu grigio, mentre i sedili sono rivestiti color rame. La Casa descrive anche la “maneggevolezza e il raggio di sterzata di 4,8 metri, che consentono ai conducenti di eseguire manovre brusche con facilità”.

Tre modalità di guida

Date le dimensioni, Sakura è “perfetta per le esigenze di guida quotidiane, come il pendolarismo e lo shopping”. La vetturina è dotata di sistema di assistenza alla guida ProPILOT e sistema di parcheggio automatizzato ProPILOT Park.

Ci sono poi tre modalità di guida: Eco, Standard e Sport, che “offrono prestazioni ottimali per diverse situazioni”. E utilizzando e-Pedal Step “il guidatore può decelerare in modo fluido e costante allentando il pedale dell’acceleratore, un’azione che carica anche la batteria attraverso la frenata rigenerativa”.

Nissan Sakura
Interni di Nissan Sakura

Le specifiche

Passando al motore, Sakura monta un powertrain da 47 kW e 195 Nm di coppia, con un pacco batterie agli ioni di litio che garantisce un’autonomia di 180 km (in ciclo WLTC) e può “fornire elettricità a una casa per un giorno”.

  • Batterie: ioni di litio, con capacità di 20 kWh
  • Potenza: 47 kW
  • Coppia: 195 Nm
  • Velocità massima: 130 km/h
  • Autonomia: 180 km (WLTC)
  • Tempo di ricarica: 8 ore (rapida 40 minuti)
  • Lunghezza: 3,395 mm
  • Larghezza: 1.475 mm
  • Altezza: 1.655 mm
  • Interasse: 2.495 mm
  • Peso: 1.070 kg – 1.080 kg
  • Posti a sedere: 4

“La nuovissima Sakura segue Leaf e Ariya come un veicolo elettrico per il mercato di massa. Crediamo che cambierà le regole del gioco per il mercato giapponese e renderà i veicoli elettrici molto più accessibili ai clienti in Giappone”, commenta Asako Hoshino, vicepresidente esecutivo di Nissan.

Fotogallery: Foto - Nissan Sakura