Le prossime Tesla “suoneranno” diversamente. Stando a BGR e ad alcune fonti anonime, la Casa di Elon Musk integrerà nel prossimo futuro la tecnologia Dolby Atmos, già utilizzata al cinema e negli impianti home theatre.

Interpretando la descrizione di Dolby Laboratories, il software è capace di “far percepire i suoni come oggetti tridimensionali” e darà quindi un’ulteriore “carta” a Tesla per sfidare la sempre più agguerrita concorrenza.

Si parte da un’ottima base

L’integrazione del Dolby Atmos sarà inserita in uno dei prossimi aggiornamenti al software over-the-air. Una volta che l’operazione sarà completata, oltre un milione di esemplari potranno contare su questa tecnologia. Non che l’attuale impianto audio sia scadente, anzi.

2022 Tesla Model 3

Gli interni della Tesla Model 3

Anche se il giudizio finale è sicuramente questione di gusti personali, il sistema audio delle Tesla è stato sviluppato da alcuni ex ingegneri di Bang & Olufsen, uno dei leader mondiali del settore. Ad esempio, il Lead Audio Engineer di Tesla Markus Koch ha lavorato in passato sia per B&O che per Harman, altro produttore d’eccellenza.

Inoltre, recentemente nella “squadra” di Tesla sono entrati anche ex specialisti di Jawbone e Amazon Lab126, i quali sono stati tra gli sviluppatori di Amazon Echo.

È già su Lucid

Tesla, quindi, continua a puntare sulll’intrattenimento. Le elettriche di Elon Musk presentano da tempo l’integrazione con Spotify, mente più recentemente si è aggiunto Tidal. E a breve arriverà anche la compatibilità con Apple Music.

Lucid Air Gran Turismo 2022

Lucid Air Gran Turismo 

Tornando al Dolby Atmos, comunque, la presenza su Tesla non sarebbe una novità assoluta per il mondo dell’auto. La tecnologia è arrivata già sulla Lucid Air e sulla NIO ET7 e prossimamente debutterà anche sui modelli Mercedes e Volvo top di gamma. Più avanti, è probabile che diventerà il nuovo standard per tutta l’industria.

Fotogallery: Foto - La Tesla Model 3 2022

Foto di: Tesla