Inizia l’avventura di VinFast negli Stati Uniti. I primi 999 esemplari di VF 8 raggiungeranno presto gli USA, mentre le prime VF 9 esordiranno a inizio 2023 facendosi vedere prima nel mercato domestico del Vietnam e poi nel resto del mondo.

Per VinFast si tratta del primo passo di una strategia che vedrà protagonista anche l’Europa nel prossimo futuro.

A breve l’arrivo nel Vecchio Continente

Per celebrare lo storico momento, il produttore vietnamita ha tenuto anche una speciale cerimonia definendo il trasporto negli USA come “una pietra miliare nella storia dell’automotive Made in Vietnam”.

Le 999 VF 8 sono “salpate” a bordo della nave Silver Queen dal porto di Hai Phang e arriveranno in California (dove hanno già aperto sei showroom) intorno al 15 dicembre. Da qui, i crossover raggiungeranno i primi clienti americani entro la fine dell’anno.

Vinfast al CES 2022

La VinFast VF8 viene venduta negli USA con doppio motore elettrico e potenze di 353 CV e 408 CV

Lo sbarco negli Stati Uniti segue di pochi mesi quello avvenuto in Vietnam, con VinFast che ha iniziato a consegnare i primi modelli (che portano le firma stilistica di Pininfarina) lo scorso settembre.

E l’Europa? Le VinFast VF 8 e VF 9 sono ordinabili in alcuni mercati, tra cui Francia, Germania e Olanda. Qui, la Casa programma di aprire 50 concessionarie e di cominciare le consegne nei prossimi mesi. Ricordiamo che la VF 8 (475 cm di lunghezza) ha un prezzo di partenza di circa 43.350 euro, mentre la più grande 9 (lunga 512 cm) parte da quasi 60.000 euro. L’autonomia si attesta tra i 500 e i 550 km per entrambi i modelli.

L’espansione della Casa dovrebbe proseguire in Italia sempre nel 2023, mentre più avanti potrebbe aprire uno stabilimento di produzione in Germania. Infine, VinFast aprirà un impianto in Carolina del Nord, da cui usciranno 150.000 vetture elettriche all’anno.