La divisione AeroHT di XPeng, dedicata ai velivoli a decollo verticale (eVTOL), ha annunciato di aver ottenuto il via libera in Cina per procedere alla certificazione di progettazione (o Type Certificate, TC) per il suo prototipo X3-F.

Una volta che il velivolo avrà ottenuto l'ok dalla Civil Aviation Administration of China, o CAAC, l'azienda potrà richiedere anche la certificazione al volo, grazie alla quale potrà avviare la produzione del velivolo nel 2025.

Un nuovo mondo

Quello degli eVTOL è un settore in crescita. Nei prossimi anni, in base alle promesse fatte dalle aziende del settore, potremo vedere questi velivoli nei cieli delle più importanti città, trasportando turisti e cittadini senza passare per le strade, evitando così il traffico.

Il prototipo dell'auto elettrica volante di Xpeng

Dall'inizio delle operazioni avvenuto oltre un decennio fa AeroHT ha portato a termine con successo migliaia di voli, raccogliendo dati per sviluppare i modelli definitivi e ufficiali adatti a un utilizzo commerciale.

E proprio quest'ultimo passo potrebbe avvenire molto presto, dopo che, come anticipato, l'azienda ha ottenuto l'ok in Cina ad avviare il lungo processo di certificazione alla progettazione TC. Sul sito della società, in particolare, si legge che:

"Il certificato di tipo (TC) è un'approvazione della progettazione dei prodotti dell'aviazione civile (aeromobili civili, motori per aeromobili o eliche) rilasciata dalla Civil Aviation Administration of China (CAAC) all'unità di progettazione dei prodotti dell'aviazione civile in conformità con i “Regolamenti sull'approvazione della qualifica dei prodotti e delle parti dell'aviazione civile” (CCAR-21)."

"Questa accettazione dell'applicazione TC rappresenta il riconoscimento da parte dell'autorità delle capacità complete di XPeng AeroHT e della fattibilità del progetto."

Come è fatta l'auto volante modulare di Xpeng

L'eVTOL di Xpeng AeroHT è un velivolo modulare composto da un modulo dedicato ai movimenti in strada e un modulo dedicato al volo, che si possono separare e ricombinare autonomamente. Quello di terra può ospitare completamente il modulo dedicato al volo all'interno del vano di carico posteriore.

Il modulo aereo è il primo velivolo elettrico a decollo e atterraggio verticale con equipaggio sviluppato in Cina per un'utenza commerciale. È dotato di un sistema di propulsione a zero emissioni con modalità di guida sia manuale che autonoma e cabina panoramica a due posti a 270°.

Come è fatto l'eVTOL di Xpeng

Fotogallery: X2, l'auto elettrica volante di Xpeng