Per capire come sia evoluto il mercato in questi ultimi 15 anni, basta guardare come è cambiata la Peugeot 3008. La prima generazione, arrivata nel 2009, ha le forme morbide e tondeggianti tipiche delle monovolume.

Con la seconda generazione, l’aspetto si fa invece più muscoloso: nel 2016 la 3008 diventa un SUV a tutti gli effetti. Il cambiamento giova, a giudicare dal successo commerciale. Nel 2020 la Peugeot 3008 è una delle auto più vendute in Europa e nel 2021, ancora spinta dai numeri, supera il milione di esemplari prodotti. Poi evolve ancora.

Ecco la crossover

Nel 2023 la Peugeot 3008 si trasforma. La terza generazione cambia di nuovo aspetto: la carrozzeria ha ancora linee decise, ma il tetto basso e il posteriore rastremato trasformano il modello in un crossover sportiveggiante.

Immagini ufficiali della Peugeot E-3008 2024

Peugeot e-3008 2024: da SUV a crossover

L’auto, presentata a settembre ma in commercio da febbraio 2024, si evolve anche dal punto di vista meccanico, accogliendo in gamma solo versioni elettrificate (ibride e ibride plug-in), inclusa una variante completamente elettrica, la e-3008, che sarà la prima a esordire sul mercato. Conosciamola meglio.

Come crescono le dimensioni

La Peugeot e-3008 nasce sulla piattaforma STLA Medium di Stellantis che proprio il modello della Casa del Leone porta al debutto. Lunga 4,54 metri (sono 10 i centimetri in più rispetto alla generazione precedente), ha un passo di 2,73 metri (+5,5 cm), una larghezza di 1,89 metri e un’altezza di 1,64 metri. Le maggiori dimensioni giovano all’abitabilità interna, mentre il bagagliaio resta invariato per via di un lunotto maggiormente inclinato, fermandosi a 520 litri (che diventano 470 l sulle varianti a trazione integrale).

Immagini ufficiali della Peugeot E-3008 2024

La Peugeot e-3008 si rinnova soprattutto al posteriore, dove compare una coda più filante

L’auto, dal punto di vista del design, evolve ulteriormente il linguaggio del brand francese e reinterpreta elementi caratteristici di tutte le ultime vetture della Casa, come la mascherina a mattoncini o i fari a tre elementi luminosi con luci diurne “ad artiglio”. La versione elettrica, grazie a paraurti pieni e dettagli specifici che migliorano l’aerodinamica, arriva a un Cx di 0,28.

  • Lunghezza: 4,54 metri (+10 cm)
  • Larghezza: 1,89 metri (+5 cm)
  • Altezza: 1,64 metri (+2 cm)
  • Passo: 2,73 metri (+5,5 cm)
  • Capacità del bagagliaio: 520 litri (470 l per la versione integrale)
  • Peso: 2.114 kg (2.199 kg per la versione integrale)

Uno schermo “Panoramic”

Più moderna fuori, più moderna dentro, la Peugeot e-3008 porta a un livello successivo un altro grande classico delle ultime vetture del brand, presentando il Panoramic i-Cockpit, che ancora si basa sull’impostazione “volante piccolo-strumentazione a sbalzo”, ma che qui si avvale di uno schermo curvo da 21” abbinato a un touchscreen centrale più piccolo, posizionato più in basso rispetto allo schermo principale.

Immagini ufficiali della Peugeot E-3008 2024

Il nuovo Panoramic i-Cockpit con schermo curvo da 21"

L’auto è pure dotata di paddles, che però sulla versione elettrica non servono per cambiare marcia (il cambio non c’è), ma per regolare il livello della frenata rigenerativa.

Anteriore o integrale

La Peugeot e-3008 sarà offerta in tre versioni. Il listino parte dalla Electric 210 Standard Range, che ha batteria da 73 kWh e un solo motore (all’anteriore) da 210 CV e 343 Nm: promette 525 km di autonomia. Poi c’è la Electric 230 Long Range, con batteria più grande (da 98 kWh) e motore leggermente più potente (230 CV e sempre 343 Nm): promette 700 km di autonomia.

Al top della gamma si staglia la Electric 320 Dual Motor, che (come si intuisce dal nome) è dotata di due motori elettrici posizionati uno per asse. Ha una potenza complessiva di 326 CV e, grazie all’adozione della batteria più grande (quella da 98 kWh), arriva a un’autonomia di 525 km.

Immagini ufficiali della Peugeot E-3008 2024

I paddles al volante regolano la frenata rigenerativa

Le due e-3008 a trazione anteriore hanno prestazioni simili, con velocità massima limitata elettronicamente a 170 km/h e tempi di poco inferiori ai 9 secondi per scattare da 0 a 100 km/h. La variante a quattro ruote motrici, invece, raggiunge i 180 km/h e copre lo 0-100 in 6”4.

  Electric 210
Standard Range
Electric 230
Long Range
Electric 320
Dual Motor
Batteria 73 kWh 98 kWh 98 kWh
Ricarica 160 kW 160 kW 160 kW
Potenza max 210 CV 230 CV 326 CV
Coppia max 343 Nm 343 Nm 510 Nm
0-100 8"8 8"7 6"4
Velocità max 170 km/h 170 km/h 180 km/h
Autonomia WLTP 525 km 700 km 525 km
Trazione anteriore anteriore integrale

Ricarica fino a 160 kW

Parlando di ricarica, la Peugeot e-3008 è compatibile con colonnine ultrafast fino a 160 kW: quanto basta per passare dal 20% all’80% in 30 minuti di sosta. In corrente alternata, di serie su tutte le versioni, si arriva a 11 kW, ma in opzione si possono scegliere i 22 kW.

La Peugeot e-3008 introduce per prima nel gruppo Stellantis la ricarica bidirezionale Vehicle to Load, che consente di donare energia a dispositivi elettronici esterni. La funzione ha una potenza di uscita di 3 kW.

Immagini ufficiali della Peugeot E-3008 2024

In corrente continua la ricarica arriva a 160 kW

Assistenza alla guida evoluta

Nata su una piattaforma di nuova concezione, la Peugeot e-3008 introduce anche ADAS di ultima generazione, che consentono all’auto di sfoggiare una guida autonoma di Livello 2. Con il pacchetto Drive Assist Plus si ha accesso al cruise control adattivo, al mantenimento attivo della carreggiata, all’assistenza al cambio di corsia e al riconoscimento della segnaletica stradale, che adatta la velocità ai limiti e alle condizioni atmosferiche. Si aggiungono, fra gli altri, la frenata d’emergenza con riconoscimento pedoni e ciclisti e il monitoraggio del livello di attenzione del conducente.

La Peugeot e-3008 è offerta in due soli allestimenti, Allure e GT, che possono essere personalizzati con tre pacchetti di optional. I prezzi saranno comunicati a breve.

Fotogallery: Peugeot E-3008