Operativi dalle 10 di martedì 23 gennaio, gli incentivi 2024 all’acquisto di auto elettriche si sposano anche con le Tesla. Non una vera e propria novità, perché i tagli ai prezzi di Elon Musk e soci avevano aperto le porte dell’ecobonus già nel 2023.

Ora, però, le maglie si allargano grazie alla nuova sforbiciata di inizio anno, che ha abbassato il listino della Model Y di 4.300 euro. Ecco quindi una panoramica su modelli e versioni delle Tesla compatibili con il contributo statale.

Incentivi per auto elettriche: come funzionano

Ricordiamo prima di tutto come funzionano gli incentivi: in attesa della revisione che verrà definita a febbraio, l’ecobonus garantisce uno sconto di 5.000 o 3.000 euro (rispettivamente con e senza la rottamazione di una vettura con classe ambientale Euro 0-4) all’acquisto di un’auto con emissioni comprese nella fascia 0-20 g/km di CO2 (ovvero vetture full electric, a idrogeno o ibride plug-in particolarmente performanti dal punto di vista ambientale).

Incentivi per auto elettriche 2024
Emissioni CO2 0-20 g/km
Sconto con rottamazione 5.000 €
Sconto senza rottamazione 3.000 €
Riservato a Persone fisiche, imprese di noleggio e car sharing
Limite di spesa 35.000 euro (esclusi Iva, Ipt e messa su strada)
[42.700 € con Iva]
Mantenimento della proprietà dell’auto nuova - Almeno 12 mesi per persone fisiche e imprese di noleggio
- Almeno 24 mesi per car sharing
Caratteristiche auto
da rottamare
- Categoria M1
- Intestata da almeno 12 mesi allo stesso soggetto intestatario del nuovo veicolo o a uno dei familiari conviventi
- Omologata alle classi ambientali Euro 0-4
Termine per l’immatricolazione Entro 270 giorni dalla prenotazione dell’incentivo
Fondo iniziale disponibile 205 milioni di euro

Il tetto massimo di prezzo è pari a 42.700 euro (precisamente 35.000 euro + Iva), mentre il tesoretto a disposizione ammonta a 205 milioni di euro. Per maggiori dettagli su vincoli e condizioni, potete leggere il nostro approfondimento.

Tesla e incentivi

Compatibile con gli incentivi è perciò la Tesla Model 3 a trazione posteriore (la RWD da 513 km di autonomia), che si presenta a listino con 42.490 euro. Applicando gli sconti di 5.000 e 3.000 euro, il prezzo scende a 37.490 e 39.490 euro. Nessun contributo spetta invece alla versione Dual Motor a trazione integrale (la AWD Long Range da 629 km di autonomia), che supera il tetto massimo di spesa e si compra solo a 49.990 euro.

  Prezzo base Prezzo con incentivo
Tesla Model 3 RWD 42.490 € 37.490 €
(con rottamazione)
39.490 €
(senza rottamazione)
Tesla Model 3 AWD 49.990 € /
Tesla Model 3 del 2024 (Highland)

Tesla Model 3 Highland

Tesla Model Y in Quicksilver: L'esterno

Tesla Model Y

Anche la Model Y è ora acquistabile con gli incentivi, anche se nella sola versione a trazione posteriore (455 km di autonomia): il SUV elettrico costa di base 42.690 euro e, perciò, si può guidare con 37.690 o 39.690 euro. Zero sconti sulle versioni Dual Motor a trazione integrale (le Long Range e Performance da 533 e 514 km di autonomia), con prezzi di 49.990 e 55.990 euro.

  Prezzo base Prezzo con incentivo
Tesla Model Y RWD 42.690 € 37.690 €
(con rottamazione)
39.690 €
(senza rottamazione)
Tesla Model Y AWD
Long Range
49.990 € /
Tesla Model Y AWD Performance 55.990 € /

Restano completamente fuori dallo schema dell’ecobonus le più costose Model S e Model X, ben al di sopra della soglia massima di prezzo incentivata dallo Stato. Per mettere le mani sul volante della berlina elettrica in versione Dual Motor a trazione integrale servono quindi 95.990 euro minimo, con la variante Plaid (cioè la Tri-Motor a trazione integrale) che costa 110.990 euro.

  Prezzo base Prezzo con incentivo
Tesla Model S 95.990 € /
Tesla Model S Plaid 110.990 € /
Tesla Model S e Model X alla stazione di ricarica Tesla Supercharging

Tesla Model S e X a una stazione Supercharger

E il SUV? Qui i prezzi sono di 102.990 euro (per la versione Dual Motor a trazione integrale) e 117.990 euro (per la versione Plaid, la Tri-Motor a trazione integrale).

  Prezzo base Prezzo con incentivo
Tesla Model X 102.990 € /
Tesla Model X Plaid 117.990 € /

Tesla e incentivi: cosa cambierà (forse)

Nei prossimi mesi, gli incentivi saranno però protagonisti di un importante restyling. Secondo indiscrezioni e dichiarazioni del ministro Adolfo Urso, ci saranno infatti una maggiorazione generale degli sconti e più aiuti per le famiglie con Isee inferiore ai 30.000 euro, che varieranno in base alla classe ambientale della vettura rottamata.

Più informazioni filtreranno o verranno pubblicate dopo il Tavolo Automotive del 1° febbraio. Al momento, Il Sole 24 Ore riporta questa bozza di tabella:

Incentivi per
auto elettriche
  2024  
Emissioni di CO2   0-20 g/km  
Sconto con
rottamazione
Isee
> 30.000 euro
  Isee
< 30.000 euro
    Euro 0-2  
  11.000 €   13.750 €
    Euro 3  
  10.000 €   12.750 €
    Euro 4  
  9.000 €   11.750 €
Sconto senza
rottamazione
6.000 €   7.500 €

I prezzi delle Model 3 e Y cambierebbero quindi così, riducendosi fino a 28.740 euro. Il consiglio è di aspettare ancora qualche settimana prima di ordinare una Tesla.

  Prezzo base Prezzo con incentivo
e Isee > 30.000 €
Prezzo con incentivo
e Isee < 30.000 €
Tesla Model 3 RWD 42.490 € 31.490 €
(rottamando Euro 0-2)
32.490 €
(rottamando Euro 3)
33.490 €
(rottamando Euro 4)
36.490 €
(senza rottamazione)
28.740 €
(rottamando Euro 0-2)
29.740 €
(rottamando Euro 3)
31.240 €
(rottamando Euro 4)
34.990 €
(senza rottamazione)
Tesla Model Y RWD 42.690 € 31.690 €
(rottamando Euro 0-2)
32.690 €
(rottamando Euro 3)
33.690 €
(rottamando Euro 4)
36.690 €
(senza rottamazione)
28.940 €
(rottamando Euro 0-2)
29.940 €
(rottamando Euro 3)
31.440 €
(rottamando Euro 4)
35.190 €
(senza rottamazione)