Per il terzo mese consecutivo Renault supera le 5.000 unità vendute della propria gamma a zero emissioni.

Renault è tornata a puntare sull'elettrico. Lo ha fatto con la presentazione della nuova Zoe, vettura con la quale la Casa francese ha dato una bella spinta alle vendite della propria gamma a zero emissioni.

Nello scorso mese di maggio Renault ha toccato quota 5.071 veicoli elettrici venduti. Escludendo la piccola Twizy, si tratta di un incremento del 58% rispetto a maggio 2018. Dall'inizio dell'anno le vendite di vetture elettriche di Renault ammonta a 24.024 unità, che in termini percentuali rappresenta un incremento del 41% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

La ZOE trascina le altre

Guardando i dati di vendita, si nota subito come la Renault Zoe abbia avuto un ruolo da protagonista nel mercato delle elettriche della Casa. Con 4.315 esemplari venduti solo a maggio 2019 (20.338 a partire da inizio 2018), l'auto ha fatto registrare un incremento del 61% su base mensile e del 43% per i primi 5 mesi dell'anno.

Buoni anche i dati di Kangoo Z.E., con 716 immatricolazioni a maggio (+36%) e 3.532 dal primo gennaio (+27%). Tralasciando la piccola Twizy, Master Z.E. ha chiuso maggio con 40 vetture vendute e ha chiuso i primi 5 mesi del 2019 con 154 vetture vendute.

Una gamma per l'Europa

Le auto elettriche di Renault, a livello mondiale, rappresentano il 2,5% delle vendite globali della Casa. Guardando al mercato europeo, che per Renault rappresenta il mercato di riferimento quando si parla di vetture a zero emissioni, la percentuale sale al 4,2%. Interessante, infine, capire cosa succederà di qui a breve e come le vendite saranno influenzate dall'arrivo della nuova Zoe in sostituzione dell'attuale.

I dati di vendita delle elettriche Renault a maggio 2019

 

I dati non includono la Renault Twizy.