La versione 1ST sarà prodotta in 30.000 esemplari. Le prenotazioni sono più di 27.000

La Volkswagen ID.3 è la prima vettura della Casa tedesca ad essere stata messa in prevendita. Ad essere prenotabile è la versione 1ST, che la Casa produrrà in 30.000 unità. Ebbene, a livello globale già oltre 27.000 di quelle ID.3 dell'edizione di lancio sono state richieste. Così, se volete mettere le mani su una di esse dovete affrettarvi, perché ne rimangono sul mercato meno di 3.000.

Esordio con il botto

Gli ordini della ID.3 sono stati aperti lo scorso 8 maggio. In 24 ore le prenotazioni sono state addirittura 10.000. Poi il ritmo è un po' sceso, e a inizio giugno si è toccato quota 20.000. Ora la Casa dichiara di aver superato i 27.000 ordini e presume - come da programma - di assegnare tutte le auto disponibile entro il Salone di Francoforte, che aprirà i battenti il prossimo 12 settembre.

La ID.3 1ST si può prenotare andando sull'apposito sito internet e depositando un acconto di 1.000 euro (per l'Inghilterra si devono versare 750 sterline). L'auto sarà offerta con il pacco batterie di media capacità (58 kWh e 420 km di autonomia) in quattro colori e tre finiture ad un prezzo che, in Germania, dovrebbe attestarsi al di sotto dei 40.000 euro (senza calcolare gli incentivi).

Volkswagen ID.3 dashboard teaser

La gamma futura

La ID.3, a listino, sarà poi disponibile ance in una versione "base" con batteria da 45 kWh e 330 km di autonomia, e in una versione "long range" con batteria da 77 kWh e 550 km di autonomia (a questo link un articolo che spiega la differenza tra kW e kWh). In tutti e tre i casi le batterie saranno assicurate per 8 anni o 160.000 km, mentre grazie alla possibilità di essere ricaricate fino a 125 kW, in 30 minuti potranno ricaricare circa 260 km di autonomia extra. Spinta da un motore elettrico da 150 CV, raggiungerà una velocità massima di 180 km/h

Production of pre-series parts for the Volkswagen ID.3 has started

Le tappe di avvicinamento al mercato

Nell'attesa di vedere come andrà a finire, ecco cosa sappiamo del lancio sul mercato della Volkswagen più attesa e chiacchierata da un bel po' di tempo a questa parte. A parte la fase di pre-booking di cui abbiamo già parlato, l'auto sarà svelata a Francoforte e, subito dopo, sarà ordinabile "normalmente" presso le concessionarie.

Entro la fine dell'anno l'elettrica tedesca entrerà in produzione nel rinnovato stabilimento di Zwickau, in Germania, e i primi esemplari dovrebbero essere consegnati al pubblico a primavera 2020. Si prevede infine che la produzione, una volta a regime, potrà contare su circa 100.000 ID.3 all'anno

 

Fotogallery: Volkswagen ID.3, aprono le ordinazioni