La plug-in tedesca percorre 87 km in elettrico grazie alla batteria da 24 kWh

A due mesi dal lancio sul mercato della quarta generazione della X5, BMW rinnova la versione ad alimentazione ibrida,del modello denominata X5 xDrive45e. Un SUV in grado di fondere prestazioni ed efficienza grazie a un powertrain studiato ad hoc costituito da un propulsore termico a 6 cilindri e da un’unità elettrica per un totale di 394 CV e un'autonomia in elettrico di 87 km.

2 propulsori e trazione integrale

Sotto il cofano della nuova ibrida plug-in della Casa dell’Elica si nasconde il 3.0 litri TwinPower Turbo benzina da 286 CV, già utilizzato nella M745e, abbinato ad un’unità elettrica da 113 CV. Il lavoro congiunto dei due propulsori garantisce una potenza di sistema di 394 CV e una coppia massima di 600 Nm. Il sistema viene abbinato di serie al cambio automatico a 8 rapporti Steptronic e alla trazione integrale xDrive, che gestisce la potenza e la ripartisce in maniera intelligente alle quattro ruote.

Prestazioni e autonomia

Con i suoi 394 CV, la X5 xdrive45e è in grado di scattare da 0-100 km/h in soli 5,6 secondi e di raggiungere una velocità massima di 235 km/h. In modalità completamente elettrica si possono percorrere un massimo di 87 chilometri, secondo il protocollo WLTP, ad una velocità massima di 135 km/h. Sempre secondo il ciclo WLTP, i consumi della nuova X5 ibrida si attestano intorno ai 2,1 l/100 km, mentre le emissioni di CO2 rimangono di poco sotto ai 50 g/km.

BMW X5 xDrive45e (2019)

Dinamica e abitabilità

L’unità elettrica della nuova ibrida tedesca viene alimentata dalla nuova batteria ad alto voltaggio agli ioni di litio con capacità massima di 24 kWh (anche se la capacità sfruttabile è di 21 kWh) che, posizionata nella parte inferiore della scocca, garantisce un abbassamento del baricentro, con il conseguente miglioramento delle caratteristiche dinamiche della vettura. Sebbene lo scompartimento del pacco batterie sia abbastanza grande, il bagagliaio della X5 ibrida assicura un volume di carico minimo di 500 litri che possono diventare 1.716 ribaltando il divano posteriore. Ciò significa 150 litri in meno rispetto alla versione ad alimentazione tradizionale.

Fotogallery: BMW X5 xDrive45e 2019