Il SUV della Casa coreana ha registrato il primato mondiale percorrendo 778 km con un pieno

Quello dell'autonomia è il dato che istintivamente più spaventa chi pensa di avvicinarsi al mondo dell'auto elettrica. Secondo alcuni, in prospettiva, una soluzione per chi deve macinare molti chilometri potrebbe essere rappresentata dall'idrogeno. Una prova? La Hyundai Nexo che ha appena fissato il nuovo record di autonomia per auto a idrogeno, percorrendo 778 km con un solo pieno.

Da Sarreguemines a Le Bourget

A portare a compimento questa impresa è stato Bertrand Piccard, aeronauta e presidente della Solar Impulse Foundation, da anni attivo sul fronte del rispetto ambientale e delle energie rinnovabili. Lunedì 25 novembre Piccard ha fatto il pieno alla stazione di rifornimento di FaHyence a Sarreguemines, in Francia, e dopo aver azzerato tutti gli strumenti di bordo è partito alla volta di Le Bourget, per la precisione del Museo dell'Aria e dello Spazio, dove è giunto il giorno successivo.

Il percorso è stato diviso in tappe. In ognuna di queste Piccard è stato accompagnato da diversi personaggi di spicco della politica e della mobilità elettrica francese e non solo. Da Jean Rottner, Presidente della regione del Grand Est ed Elisabeth Borne, Ministro francese della Transizione Ecologica e della Solidarietà, fino al Principe Alberto II di Monaco.

Fotogallery: Hyundai Nexo, autonomia da record

Ancora 49 km 

Piccard e la Nexo hanno percorso 778 km con un solo rifornimento e, ad essere precisi, una volta arrivati a Le Bourget il SUV a idrogeno di Hyundai aveva ancora 49 km di autonomia. Nel corso del viaggio la Nexo ha purificato 404,6 kL d'aria, equivalenti al volume d’aria respirato da 23 persone adulte in un solo giorno. Inoltre, sono stati emessi 111,2 kg di CO₂ in meno rispetto a un'auto ad alimentazione tradizionale sul medesimo percorso.