La Casa americana ha superato la cinese BYD, che guidava la classifica dal 2016: Chiuderà il 2019 a quota 900.000

Fino a qualche tempo fa, alla domanda su quale fosse la Casa automobilistica che aveva venduto più auto elettriche al mondo, in tanti avrebbero scommesso su qualche semi-sconosciuto marchio cinese. La Cina, infatti, è da sempre il mercato più grande e più in crescita quando si parla di EV. I numeri confermavano le impressioni: BYD ha tenuto la testa di questa speciale classifica per un bel po' di tempo. 

Oggi, invece, è Tesla a conquistare nuovamente la leadership. Lo fa proprio a scapito del colosso cinese, che non riuscirebbe a tenere la prima posizione neanche se si contassero i veicoli plug-in hybrid, come spiega l'analista canadese Kevin Rooke in un video qui sotto.

L'evoluzione di Tesla

Guardando le statistiche, BYD è diventata primo produttore al mondo di auto elettriche (proprio a discapito di Tesla) nel primo trimestre del 2016, quando il mercato cinese ha fatto registrare una forte espansione dovuta in parte all'erogazione di incentivi. Il primato di BYD ha resistito fino alla seconda metà del 2019, quando Tesla, con l'arrivo finalmente della Model 3, ha dato una bella sferzata alle vendite. 

external_image

 

Un po' di numeri

Stando ai dati di Kevin Rooke, da quando è stata fondata alla fine di settembre di quest'anno, Tesla ha consegnato complessivamente circa 800.000 vetture. 255.561 solo nei primi 9 mesi del 2019. Entro la fine dell'anno, quindi, Tesla arriverà ad una cifra molto vicina alle 900.000 unità. È certo, infatti, che per l'ultimo trimestre del 2019 non consegnerà meno di 100.000 vetture. 

BYD, invece, nei primi 9 mesi dell'anno in corso non è andata oltre le 185.919 auto vendute. Dal giorno della fondazione, risalente come per Tesla al 2003, ha raggiunto quota 700.000 vetture elettriche, tenendo conto anche di circa 50.000 unità tra autobus e camion a zero emissioni. 

Tesla & BYD: vendite per trimestre dal 2012 ad oggi

external_image

 

Un primato duraturo

E cosa accadrà in futuro. Le altre Case, nel breve periodo, sono costrette ad inseguire da lontano il testa a testa tra i due colossi della mobilità a zero emissioni. Ma tra Tesla e BYD, i pronostici danno tutti favorita la Casa americana. Perché in Cina gli incentivi sono terminati, determinando un forte rallentamento per BYD, che si rivolge quasi esclusivamente al mercato interno.
 

Fotogallery: 2020 Tesla Model Y

Tesla, invece, vende nel mondo, Cina inclusa, dove anzi con la Gigafactory 3 che ha già "acceso i motori" rappresenterà una presenza ingombrante per molti, cinesi e non. Tesla, inoltre, ha in arrivo un altro modello di sicura diffusione: la Model Y, che dovrebbe addirittura rafforzare il primato con un ulteriore incremento dei volumi di vendita. 
 

 

Tesla è ufficialmente la Casa che vende più veicoli elettrici al mondo