L'elettrica tedesca è stata messa alla prova dai ragazzi di Top Gear chiudendo l'hot lap in 1'17.6: ecco chi si è messa alle spalle

La Porsche Taycan è sicuramente, in quello che è l'universo dell'elettrico, una delle auto che più sta facendo discutere appassionati e non. Prestazioni ed architettura, stile e nome, ogni elemento è diventato spunto di discussione, a cominciare da quella sfida prestazionale con Tesla che evidentemente, proseguirà negli anni a venire.

Dunque, talvolta, i numeri - e le prestazioni - possono mettere un punto sulle prestazioni. E' il caso dunque della Taycan Turbo S, messa alla prova da Chris Harris e da Stig, con uno dei più classici hot lap. Il tempo? 1'17.6. Cosa significa? 

Fotogallery: Porsche Taycan Turbo S

Numeri da riferimento

La Taycan Turbo S è stata l'elettrica più veloce che abbia calcato l'asfalto del circuito di Top Gear, al netto però dell'assenza di un tempo cronometrato da parte della Tesla Model S. La Turbo S ha stabilito lo stesso riferimento di una Honda NSX di nuova generazione o di una Koenigsegg CCX. Per intenderci, la Taycan Turbo S è stata più veloce di due decimi di una Pagani Zonda Roadster F, e più lenta di una Mercedes-AMG GTS di un decimo.

Rimanendo in casa della Cavallina, la Taycan Turbo S - pur non proponendosi come una sportiva pura - ha contenuto il suo distacco dalla Porsche 991 GT3 RS in un secondo e cinque decimi. Numeri interessanti, che ovviamente non spiegano fino in fondo un mezzo (elettrico) del genere. Dunque, come nel più classico dei test, ecco la prova anche di Chris Harris. 

Accelerazione che stupisce

Durante la presentazione ufficiale, avevamo avuto modo di provare la Taycan Turbo S lungo le strade del Lussemburgo ed in Germania, sperimentando l'uso comune, le prestazioni, ma anche i tempi di ricarica grazie all'architettura a 800 Volt e e la disponibilità in termini di ricarica tramite colonnine Ionity.

Quale che fosse stata la condizione, quel che ci aveva impressionato fu l'erogazione della coppia motrice, immediata e capace di incollarti al sedile con un valore che può arrivare sino a 1050 N. Sensazioni ed elementi che sapevamo esser comuni.

Ecco perchè non ci ha stupito vedere Chris Harris, il pilota tester di Top Gear, rimanere letteralmente impressionato nel Kick Down di lancio sull'aeroporto di Surrey. Tra l'altro, a stupire Harris non è tanto l'erogazione della potenza e della coppia, quanto la rietibilità delle accelerazioni da fermo senza il benchè minimo segnale o avviso sulla tenuta del pacco batteria.

Traversi elettrici

Non solo accelerazione però, ma anche prestazioni sul famoso circuito di Top Gear dove la Taycan sembra aver confermato quella che è l'anima di Casa Porsche in tema prestazioni, al netto del peso di una elettrica del genere.

La dinamica però, non risulta essere troppo penalizzata, anzi. La frenata rigenerativa sulla Taycan infatti, avviene attraverso la pressione sul pedale del freno - come vi abbiamo raccontato qui - e la potenza a disposizione, permette anche derapate con tanto di fumo in uscita di curva. Per lo meno, questo è quanto ha mostrato Harris come si può notare in questo video promo.