Automobili Pininfarina ha rilasciato due immagini in attesa del lancio ufficiale dell'hypercar Battista il prossimo 2 marzo

Quando un anno fa Automobili Pininfarina ha mostrato il proprio concept PF0 al Salone di Ginevra, in molti attendevano quello che sarebbe stato il momento di definitiva maturità da parte dell'azienda italo-tedesca con capitali Mahindra. Il lavoro è proseguito, si è sviluppato ed è evoluto, così, l'azienda che prende il nome del leggendario "Pinin" ha rilasciato una data per la presentazione ufficiale: il 2 marzo. 

Anteprima a Cambiano

Abbiamo potuto vedere in anteprima l'Hypercar GT in un evento svolto a Cambiano nei giorni passati, dove è stato svelato il piano futuro dell'azienda, oltre ad un reaveal di quella che viene definita Automobili Pininfarina Battista Anniversario, la versione celebrativa dei 90 anni, dotata di una livrea speciale ed elementi aerodinamici ulteriori a supporto. Non possiamo parlarvene apertamente in quanto legati ad un embargo che scadrà il prossimo 2 marzo.

Quel che possiamo raccontarvi si lega alle due immagini rivelate: la prima riguarda il logo, il badge che sarà un elemento strutturale e iconico per l'automobile e per le auto a seguire. Un elemento, tra l'altro, disposto in una posizione interessante che ha permesso di rimodulare l'ergonomia di quello che è un elemento fondamentale per una vettura elettrica. 

Battista Anniversario Wing

Prove su strada e in pista

La seconda foto, inquadrata dall'estrattore, mostra dunque la l'alettone posteriore con il logo "Anniversario" che si sviluppa sulla trama in carbonio. La Battista Anniversario sarà prodotta in soli cinque esemplari, tutti realizzati a Cambiano. Nel frattempo, continuano i test e le prove in pista ed in strada con i collaudatori, tra cui Nick Heidfeld.

L'ex pilota Formula 1 e Formula E, tra l'altro detentore per anni del record della pista di Goodwood a bordo della McLaren MP4/13, tramite il suo legame con Mahindra, si è preso carico di sviluppare una vettura che promette delle prestazioni davvero di grandissimo riferimento.

Fotogallery: Pininfarina Battista, iniziano i test in strada

Potenza da primato

L'Hypercar italo-tedesca infatti, riuscirà a sfornare 1900 CV di potenza massima con un valore massimo di Coppia motrice di 2300 Nm, con tempi di accelerazione che vanno da 0 a 100 km/h in appena 2 secondi, una velocità massima superiore ai 350 km/h, ed un'autonomia in elettrico di oltre 500 chilometri.

Sarà interessante capire meglio in fase di analisi l'autonomia di un'auto del genere, oltre a questi livelli prestazionali che la rendono più veloce di una Bugatti Veyron. 

Fotogallery: Automobili Pininfarina Battista