Con 42 kWh di capacità può percorrere 320 km (WLTP), carica rapida fino a 85 kW (11 kW in corrente alternata) e 118 CV di potenza

Il percorso nella via dell'elettrico non è più semplicemente ideale, ma quantomai reale. Fiat ha svelato ufficialmente la propria Nuova 500 Elettrica, capostipite di quello che sarà il cammino a zero emissioni del Lingotto. La scelta non poteva che ricadere su una macchina che ha caratterizzato la storia della casa, in quanto simbolo sociale, economico e tecnologico di un'Italia che percorre i tempi. 

L'annullamento del Salone di Ginevra ha scombussolato il reveal con la rete che ha anticipato informazioni e foto. Ciò non ha tolto pathos al lancio di una macchina ricca di significato per forma e contenuto. Ecco dunque tutto quello che c'è da sapere sulla Nuova 500 elettrica. 

Autonomia e ricarica

Si parte proprio dal contenuto e dunque dal pacco batterie con una capacità di 42 kWh, di per se già un valore interessante. A questo va abbinato il sistema di ricarica che permette un picco di 85 kW alle colonnine più veloci. Tramite il fast charger dunque, si potrà ricaricare l'80% della batteria in appena 35 minuti.

La Nuova 500 sarà dotata di presa Combo 2 posta sulla fiancata posteriore destra, ma non solo. Per la ricarica domestica: l'edizione di lancio avrà compresa una Easy Wallbox, sistema che permette di collegarsi tramite presa casalinga ed usufruire dei 3 kW. La Nuova 500 è predisposta anche per la rete pubblica con cavo Mode 3, dunque sempre a corrente alternata, fino a 11 kW.

Guida autonoma di livello 2

Contenuti dunque, ancor prima dello stile. La prima vettura FCA nata full electric si presenta "virtualmente" a Ginevra e mostra anche ulteriori elementi di analisi interessanti: si tratta della prima city car con predisposizione a guida autonoma di livello 2 con Cruise Control adattivo ed il mantenitore di corsia, l'assistente alla velocità tramite rilevamento dei segnali stradali, il blind spot urbano, ed anche il rilevatore di stanchezza.

Tre modalità di guida

Quel che interessa però è sicuramente quello che si trova sotto il vestito. Il propulsore elettrico offre una potenza di 87 kW (118 CV) con una velocità massima di 150 km/h (autolimitata) ed un'accelerazione in 9 secondi netti per lo 0-100 km/h e 3,1 secondi per lo 0-50 km/h. Tre modalità di guida: la Normal che promette una guida assimilabile a quella con un motore a combustione interna.

La Range offre il sistema di guida tramite one-pedal drive, infine una modalità Sherpa, simpaticamente definita cosi ricordando gli sherpa hymalaiani, dunque intervenendo su vari parametri: velocità limitata a 80 km/h, cambio della risposta all'acceleratore, disattivazione del sistema di climatizzazione e dei sedili riscaldabili. Tutto per assicurare - promettono in FCA - il raggiungimento della meta imposta nel navigatore, o la colonnina di ricarica.

Nuova Fiat 500, quella elettrica

Stile identitario

Tecnicamente si è partiti da un foglio bianco mantenendo però uno stile identitario che oramai si conosce da circa 63 anni. Uno stile che ovviamente cerca ancor di più la pulizia in termini di design, con oltretutto un nuovo logo. rimangono dunque i canoni stilistici nel segno della conferma. Conferma che non è arrivata invece per l'ipotesi delle portiere: la 500 Elettrica si presenta con due porte in questa versione cabriolet. Dunque niente portiere posteriori con apertura frangivento, almeno per il momento. Si chiama "La Prima" ed avrà tre colorazioni a disposizione: grigio metallizzato, un verde micalizzato ed un celeste tristrato. 

La versione di lancio sarà a pieno equipaggiamento con fari full led, rivestimento in eco pelle, cerchi da 17 pollici e inserti cromati sui finestrini e sulla fiancata. In più, ecco la Capote ed il badge numerato.

Nuova Fiat 500, quella elettrica
Nuova Fiat 500, quella elettrica

 

Tre One-Off di stile

Che si tratti di una macchina su cui capitalizzare un'identità nazionale forte e legata a doppio filo ad un'evoluzione sociale, lo si percepisce anche dalle tre One-Off che, simultaneamente, sono state presentate in occasione del lancio di Milano, figlie di realtà capaci di valorizzare il Made in Italy nel mondo partendo proprio all'ombra della Madonnina. Armani, Bvulgari e Kartell hanno realizzato dunque tre one-off ognuna con una propria identità stilistica a supporto. 

La prima, realizzata da Giorgio Armani, è stata realizzata tramite tecnologia laser, plasmando un vestito metallico incidendo linee e forme per rendere il classico "effetto seta". Il logo GA caratterizza il design dei cerchi ed il tessuto della capote. 

Nuova Fiat 500 Giorgio Armani
Nuova Fiat B.500
Nuova Fiat 500 Kartell

La seconda, la B.500 "Mai Troppo" di Bvulgari, è un omaggio all'artigianalità, con interni realizzati in materiali pregiati ed una vernice micalizzata con l'inclusione di polvere d'oro. 

La 500 Kartell si basa invece su inserti estetici e funzionali della plastica, con l'iconica livrea blu, si lega dunque al mondo del riciclo. 

Che vi sia un messaggio dietro a questi esercizi stilistici, oltre alla sostanza di un'auto effettivamente nuova, lo si può notare anche - nota a margine - dall'endorsment di Leonardo Di Caprio, da sempre attento alla difesa della biodiversità.

In arrivo i preordini

Interazione e comunicazione sono legati anche al nuovo sistema di infotainment UConnect 5, con sistema operativo Android Automotive, e predisposto anche con Apple CarPlay, tramite schermo touch ad alta definizione da 10,25''. Tra l'altro, l'integrazione permette di verificare dallo smartphone a il livello di carica delle batterie e programmare la ricarica.

La Nuova 500 sarà preordinabile attraverso un portale online nella sua versione di lancio chiamata "la Prima". Avrà un prezzo di 37.900 euro compreso di Easy Wallbox ed esclusi gli ecoincentivi. 

Nuova Fiat 500 Elettrica

Lunghezza 3,63 m
Larghezza 1,69 m
Altezza 1,48 m
Passo 2,32  m
Autonomia 320 km ciclo WLTP
Tipologia e capacità pacco batterie Ioni di litio - 42 kWh
Ricarica DC Fast Charger Combo 2: 85 kW
AC Mode 3: 11 kW
AC Wallbox: 3-7 kW 
Potenza massima 87 kW - 118 CV
Velocità massima 150 km/h (autolimitata)
Accelerazione 0-50 km/h 3,1 sec
Accelerazione 0-100 km/h 9 sec
Modalità di guida 3 (Normal, Range, Sherpa)
Prezzo (versione "La Prima") 37.900 euro (incluso Easy Wallbox)

Fotogallery: Nuova Fiat 500, quella elettrica