Quel giorno saranno ufficializzati anche listini e allestimenti della berlina nata con un obiettivo molto chiaro: battere Tesla

Il mondo dell’auto elettrica si appresta ad accogliere ufficialmente una nuova Casa automobilistica. La californiana Lucid Motors, infatti, dopo aver annunciato a più riprese di essere al lavoro sulla berlina a zero emissioni Air, oggi comunica la data della presentazione ufficiale del modello: il 9 settembre.

In quel giorno l'azienda con sede nella Silicon Valley mostrerà l’aspetto definitivo della vettura, sia della carrozzeria sia degli interni, e diramerà anche tutte le informazioni tecniche su motore, autonomia e prestazioni. Il 9 settembre sarà ufficializzato anche il listino, con versioni e prezzi.

In vendita dal 2021

Per quanto la Lucid Air diventi realtà già a fine estate, però, per acquistarla bisognerà attendere ancora. La vendita dell’elettrica, infatti, sarà avviata solo nel 2021. A causa della pandemia e dei ritardi ad essa collegabili, infatti, la Air entrerà in produzione soltanto a fine anno ma i primi esemplari non saranno immessi sul mercato.

Insieme alla data di presentazione, la Lucid Motors ha anche annunciato di aver terminato i road test sugli esemplari di preproduzione, avendo raggiunto la messa a punto definitiva della Air.

Fotogallery: Lucid Air, concept official photo

L’anti Tesla Model S

L’auto arriverà sul mercato con l’intento preciso di affermarsi come concorrente diretta della Tesla Model S e, a detta del progettista Peter Rawlinson, che in passato ha lavorato proprio sull’ammiraglia di Elon Musk, sarà molto migliore dell'ammiraglia di Palo Alto.

Accreditata di una potenza esagerata, l’auto, nel 2018, ha già dato prova del proprio potenziale girando a Laguna Seca in 1’41”67, nello stesso tempo di una Porsche Cayman R prima generazione (1’41”64), stabilendo un nuovo primato sul giro nella categoria veicoli elettrici e battendo la Jaguar I-Pace di circa 7”.

  • Potenza max: 1.800 CV
  • Velocità max: oltre 320 km/h
  • 0-100: 2”5
  • Autonomia: circa 550 km (NEDC)

Era attesa a New York

Inizialmente la Lucid aveva annunciato la presentazione della Air al Salone di New York 2020, che si sarebbe dovuto tenere in aprile. Con l’evento cancellato a causa del Coronavirus, anche la Casa californiana è stata costretta a rivedere i piani.

Ma il lavoro non si è mai fermato. Anzi, negli ultimi tre mesi la Lucid Motors ha comunque effettuato 160 nuove assunzioni e, contemporaneamente, ha portato avanti i lavori di costruzione della Casa Grande, il nuovo stabilimento con sede in Arizona, che andrà ad affiancarsi a quello che con un investimento di un miliardo di dollari ha già costruito in Arabia Saudita.